Agente Gabigol: "Umiliato dall'Inter tre volte"

Il futuro di Gabigol all’Inter è tutt’altro che definito. Dopo la buona impressione destata contro la Lazio, nei pochi minuti avuti a disposizione, il brasiliano è divenuto l’idolo dei tifosi e ha ribadito tramite i propri account social ufficiali di sentirsi felice a Milano. Stefano Pioli ha ribadito più volte negli ultimi tempi che l’ex Santos sia finalmente pronto per giocare di più, ma fin qui non gli ha concesso che pochi minuti.

È per questo motivo che in questi giorni l’agente di Gabriel Barbosa, Wagner Ribeiro, sia stato assai attivo. Si parla di un possibile addio temporaneo all’Inter nel mercato di gennaio e la società ha più volte dichiarato che si valuterà la situazione con serenità. Gabigol non andrà di sicuro via per una squadra meno blasonata dell’Inter, quindi un prestito in Italia è da escludere. All’estero piace in Inghilterra e in Francia, ma non è da escludere un ritorno in Brasile, con il Santos in pole per riprenderselo.

Intervistato dalla 'Gazeta Sportiva', Ribeiro ha ribadito quale sia lo stato d’animo del suo assistito, al di là di qualsiasi tweet o post social.

"Si è sentito umiliato tre volte: sul piano fisico, morale e psicologico. Vorremmo ricevesse un'opportunità di giocare per più tempo visto che hanno speso 30 milioni di euro. Anche se sul contratto non c'è scritto che deve essere per forza titolare. Il futuro? Ritengo che la cosa ideale per lui sia restare all'Inter. Se non gioca vedremo cosa fare".

Insomma, saranno decisive le prime settimane di gennaio: se con il nuovo anno Gabigol troverà spazio tra i titolari, allora rimarrà in nerazzurro almeno fino a giugno, in caso contrario sarà addio già nella sessione invernale.

gabigol inter agente

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail