Tennis, Rod Laver, vincitore di due Grande Slam, ha perso sua moglie Mary

Rod Laver, 74 anni, l'ex tennista australiano definito da molti come il più forte di tutti i tempi, è purtroppo diventato vedovo. Laver, infatti, ha perso sua moglie Mary Bensen, di 10 anni più grande.

La moglie di Rod Laver è morta dopo una lunga malattia nella loro abitazione di Carlsbad, a San Diego. Rod e Mary erano sposati da ben 46 anni, precisamente dal 20 giugno 1966. La coppia aveva un figlio di nome Rick. Mary Bensen è nata ad Illinois il 23 gennaio 1928 e ha avuto anche altre tre figli, nati dal suo primo matrimonio.

Rod Laver è famoso soprattutto per essere stato l'unico tennista ad aver completato le prove del Grande Slam per due volte, nel 1962 e nel 1969. Esattamente tre settimane dopo la vittoria del secondo Grande Slam, Rod Laver divenne padre.

Queste sono le dichiarazioni di Rod Laver riportate dal Washington Post:

Abbiamo avuto una vita meravigliosa insieme. Abbiamo fatto molti viaggi insieme, mi ha accompagnato ad un sacco di tornei ed eventi tennistici.

I funerali di Mary Bensen saranno privati. Rod e Mary si sono conosciuti presso il Jack Kramer Club di Los Angeles e si sono sposati a San Rafael, in California.

Rod Laver, nato il 9 agosto 1938 a Rockhampton, oltre ad aver vinto due Grande Slam, il primo da dilettante e il secondo da professionista, è stato al primo posto del ranking mondiale per ben sette anni consecutivi e detiene il primato di 200 titoli vinti in carriera, tra i quali anche cinque Coppe Davis vinte con la nazionale dell'Australia.

Tra i suoi duelli storici, si ricordano quelli con i tennisti Pancho Gonzales e Ken Rosewall.

Rod Laver è stato inserito nella International Tennis Hall of Fame nel 1981.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail