Nasri: Twitter hackerato, falso scandalo a sfondo sessuale

Samir Nasri, centrocampista del Siviglia, si è visto hackerare il proprio profilo Twitter e qualcuno ipotizza che dietro ci possa essere la mano della fidanzata. Il francese si trova attualmente in vacanza in attesa della ripresa della Liga Spagnola, ma nel frattempo è finito al centro di un presunto scandalo a sfondo sessuale. Tutto è partito dal tweet con foto pubblicato da una clinica di Los Angeles, presso la quale il calciatore si è recato per curarsi in vista della seconda parte della stagione.

Nell’immagine, si vede Nasri con di fianco un’infermiera assai carina e sono bastati pochi minuti affinché dall’account del calciatore partissero una serie di messaggi chiaramente allusivi. Secondo questi tweet, oltre che ad una cura rigenerante, il centrocampista francese si sarebbe sottoposto a Los Angeles ad altri tipi di trattamenti, incluse prestazioni sessuali complete proprio con la ragazza nella foto.

Una volta accortosi dei tweet, Nasri avrebbe ripreso possesso del proprio profilo cancellando tutti i messaggi scomodi e scusandosi con i propri followers. Non è però bastato, perché il presunto hacker ha ripreso in mano il profilo affermando che la storia sessuale fosse vera al 100% e consigliando anche a tutti il laboratorio di Los Angeles presso il quale la bella Jamilah sarebbe pronta ad offrire gli stessi trattamenti.

nasri kackerato

  • shares
  • Mail