Reggina: pullman incendiato dopo il derby con il Messina (video)

Questo pomeriggio allo Stadio San Filippo Franco Scoglio si è giocato il Derby Dello Stretto, match valido per la 21esima giornata del campionato di Lega Pro-Girone C. Sul campo hanno vinto i messinesi allenati da Cristiano Lucarelli, imponendosi 2-0 sui calabresi di Zeman junior (Karel, il figlio di Zdenek).

La tensione sarebbe stata palpabile fin dal pre-partita quando il portiere della Reggina, Andrea Sala, sarebbe stato aggredito nel tunnel mentre rientrava negli spogliatoi dopo il riscaldamento. Abbiamo usato il condizionale perché l'episodio è stato riportato da alcuni siti internet, ma non è stato confermato esplicitamente dalla società calabrese.

Nel post partita, dopo la sconfitta subita, lo staff e i giocatori della Reggina se la sono vista brutta durante il breve viaggio dallo stadio al traghetto, perché la parte posteriore del pullman sul quale viaggiavano ha preso fuoco. Le 35 persone a bordo - tutte fortunatamente illese - sono scese di corsa dal mezzo, consentendo ai vigili del fuoco di intervenire e domare tempestivamente l'incendio.

Il tecnico amaranto si è sfogato con un duro post su Facebook: "Picchiati impunemente nello spogliatoio. Picchiati impunemente in campo. Pullman dato alle fiamme con 35 persone a bordo. Abbiamo perso sì, ma ad un gioco che non può essere chiamato calcio".

In realtà non si può parlare al momento di "pullman dato alle fiamme" perché, stando ai primi rilievi effettuati sul mezzo da parte della Digos, che sull'episodio ha aperto un'indagine, si potrebbero escludere l'ipotesi di un incendio doloso.

In ogni caso il Messina ha preso le distanze da quanto è successo, esprimendo la propria solidarietà alla società calabrese: "La società Acr Messina esclude qualsiasi coinvolgimento su quanto paventato da un sito sportivo reggino. L'Acr Messina manifesta, altresì, piena solidarietà a presidente, calciatori ed allo staff tecnico e dirigenziale della Reggina per l'incidente occorsogli, dopo la partenza dallo stadio Franco Scoglio e diretti ai traghetti".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail