Gabigol, il Santos si arrende: "non tornerà in Brasile"

Gabigol non tornerà in Brasile in questo mercato di gennaio. Il Presidente del Santos, Modesto Roma, si è rassegnato all'impossibilità di riavere il giocatore a sua disposizione per i prossimi sei mesi. All'Inter, giustamente, giudicano inutile un ritorno in Brasile per un giocatore tanto giovane, che deve prima di tutto abituarsi ai ritmi di gioco europei e, soprattutto, italiani. Queste le parole di Modesto Roma: "All'Inter non stanno utilizzando Gabriel, ma è molto difficile che a gennaio ce lo cedano in prestito. Loro vogliono che il giocatore si abitui al modo di giocare che c'è in Europa e quindi allo stile italiano. Ecco perché sempre a loro non serve che torni qui al Santos, e mi hanno fatto capire che vorrebbero prestarlo a qualche squadra italiana. Per noi sarebbe bellissimo se Gabigol tornasse, ma è inutile illudersi".

Le dichiarazioni del Presidente del Santos - che segue da vicino Gabigol essendo rimasto in contatto con lui - non escludono la possibilità di una cessione in prestito per 6 mesi ad una squadra di livello medio-basso, nella speranza che almeno lì il brasiliano trovi lo spazio di cui avrebbe bisogno per fare un salto di qualità. Le offerte sarebbero già arrivate, ma l'ultima parola adesso spetta proprio a Gabigol.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail