Inter, Icardi: "Con Pioli abbiamo svoltato"

Ai microfoni di Inter Channel il capitano Mauro Icardi ha ripercorso il suo 2016, un anno non esattamente positivo per l'Inter ma che a lui singolarmente ha regalato delle discrete soddisfazioni, come quella di segnare nel mese di febbraio il 50esimo gol in 100 partite giocate con la maglia nerazzurra. La sua media gol è leggermente migliorata durante il 2016 perché è già arrivato a quota 68 gol in 128 presenze. Ecco il riassunto del suo bilancio del 2016: "Per me segnare il 50° gol in 100 partite è stato molto bello, cerco sempre di migliorare la mia media gol. Abbiamo disputato una grande gara in Coppa Italia contro la Juventus ma abbiamo perso ai rigori. Sono poi contento di essere riuscito a far vincere a Stefano Vecchi la prima partita in Serie A, si è presentato con grande umiltà".

Ad ogni modo Icardi spera di vivere un 2017 decisamente migliore per la sua Inter, a partire proprio dal mese di gennaio che sta per iniziare visto che nella scorsa stagione fu tremendo, vanificando quanto di buono la squadra aveva fatto prima di Natale: "Speriamo che il gennaio del nuovo anno non sia come quello scorso, dobbiamo concentrarci su ogni partita. Poi è chiaro che vittoria porta vittoria". Icardi ha poi anche elogiato Stefano Pioli per il lavoro che sta facendo da quando è diventato allenatore dell'Inter: "Si è messo subito al lavoro per cambiare, non c'erano risultati e ci ha provato. Ci sta riuscendo pian piano, sta compattando la squadra. Lavoriamo sul punto mentale e fisico per essere pronti".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail