Del Potro torna in campo il 20 febbraio. Salterà la Coppa Davis contro l’Italia

L’argentino comincerà la preparazione tra qualche giorno.

Ora ha le idee chiare: Juan Martin Del Potro ha comunicato ufficialmente tramite il suo profilo Facebook che la sua stagione 2017 comincerà il 20 febbraio a Delray Beach, proseguirà la settimana ad Acapulco, poi a marzo parteciperà al World Tennis Day al Madison Square Garden, a Indian Wells e al torneo di Miami.

L’argentino ha dunque confermato quanto aveva già paventato a metà dicembre e cioè che salterà gli Australian Open e tutti gli altri tornei di apertura in Australia e anche l’incontro di Coppa Davis a Buenos Aires dal 3 al 5 febbraio contro l’Italia.

Gli azzurri possono dunque tirare un piccolo sospiro di sollievo: nella difficilissima sfida che li attende in casa dei campioni in carica, almeno il più forte dovrebbe essere assente. Nel suo messaggio ai fan Del Potro non ha parlato esplicitamente della Coppa Davis, ma il fatto che non l’abbia messa nell’elenco dovrebbe essere la conferma della sua assenza.

Anche perché di fatto comincerà la preparazione per la nuova stagione solo tra qualche giorno. DelPo, infatti, ha spiegato che dopo la finale di Coppa Davis vinta contro la Croazia non si è fermato e ha disputato le ultime partite (di esibizione) con David Ferrer il 27 e 28 dicembre. Dunque tra festeggiamenti (inclusa una capatina alla Bombonera prima di Boca Juniors-Colon) ed esibizioni non ha avuto modo di riposarsi e il 31 dicembre ha annunciato che si sarebbe preso un paio di giorni di totale relax per poi dare il via agli allenamenti per il 2017.

Questo significa sostanzialmente che mentre la gran parte dei suoi colleghi già disputa tornei in giro per il mondo nel mese di gennaio, Juan Martin Del Potro sarà alle prese con gli allenamenti, ma questo ritardo è più che giustificato dal fatto che la sua stagione 2016 è stata lunghissima.

Del Potro torna in campo il 20 febbraio 2017

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail