Ciaspolada 2017: appuntamento in Alta Val di Non il 6 gennaio

Il prossimo 6 gennaio si terrà la 44.a edizione della Ciaspolada, la corsa con racchette da neve in programma in Alta Val di Non. Alla competizione parteciperanno anche i vincitori dell’edizione 2016, che si presenteranno ai nastri di partenza ovviamente con i favori del pronostico. Stiamo parlando del bergamasco Alex Baldaccini e della reggiana Isabella Morlini, podisti le cui caratteristiche si adattano perfettamente al tracciato trentino. Ad insidiare i favoriti della vigilia, ci saranno tra gli altri Claudio Cassi, Jonathan Wyatt, Franco Torresani, Antonella Confortola e la catalana Laia Andreu Trias.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 5 gennaio, ragion per cui c’è da attendersi che altri atleti si aggiungeranno a quelli già prenotati e non sono da escludere grossi calibri. I nastri di neve sono già stati predisposti e come da tradizione la gara vedrà gli atleti suddivisi in due gruppi, tra agonisti e amatori. Il tracciato misura 8,2 chilometri, che sono stati ottenuti grazie ad un anello di 3,5 chilometri che parte e si chiude in località Pradiei, a sud dell’abitato di Fondo. L’anello sarà percorso per due volte dagli agonisti, che poi termineranno la gara con un ultimo chilometro che porterà verso il piazzale posizionato sopra al Palanaunia.

Secondo gli esperti, rispetto alle precedenti edizioni, il percorso è stato nettamente migliorato: in passato, infatti, si era stati costretti ad appoggiarsi a percorsi ricavati su piste da sci o sull’originale circuito cittadino del 2016, adatto solamente alla sfida degli agonisti. La Ciaspolada non si concluderà comunque il 6 gennaio, poiché sono in programma altri tre eventi: sabato 7 si terrà una gara di orientamento al mattino, mentre dal pomeriggio alle 2 di notte ci sarà la Ciaspolfest presso il centro sportivo Altanaunia. Infine, a partire dalle 21, presso la chiesa parrocchiale di San Martino a Fondo, ci sarà l’esibizione del Coro della Sat.

ciaspolada

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail