WTA Sydney 2017: Roberta Vinci eliminata. Fuori anche Kerber e Kuznetsova

L’azzurra è stata battuta 6-2, 6-3 dalla ceca Strycova.

Roberta Vinci, dopo la vittoria facile di ieri contro la greca Maria Sakkari, non è riuscita a superare anche il secondo turno del torneo WTA di Sydney e oggi ha perso contro la ceca Barbora Strycova, numero 20 WTA. L’azzurra ha ceduto in 79 minuti per 6-2, 6-3. Ora il bilancio tra le due è di totale parità con quattro vittorie a testa.

A mettere nei guai Vinci sono stati i sette game consecutivi persi nel primo set, quando ha avuto la possibilità di portarsi sul 3-1, ma l’ha sprecata e non è più riuscita a vincere un gioco, perdendo il parziale 6-2. Nel set successivo, invece, ha sempre inseguito a causa di un break subito immediatamente, non ha più recuperato, e così la ceca ha potuto chiudere abbastanza agevolmente sul 6-3. Ora Strycova, negli ottavi di finale, si ritroverà a giocare contro la danese Caroline Wozniacki, testa di serie numero 10, che ha eliminato la kazaka Yulia Putintseva.

Ma oltre a Roberta Vinci, hanno lasciato prematuramente il torneo di Sydney anche altre big, a cominciare dalla numero 1 al mondo, Angelique Kerber, che è entrata in gioco direttamente nel secondo turno e ha perso subito contro la 19enne Darya Kasatkina, russa attualmente numero 26 del ranking mondiale. La tedesca si è fatta superare in due set 7-6(5), 6-2.

Fuori anche la slovacca Dominika Cibulkova, testa di serie numero 3 a Sydney e numero 6 del ranking WTA, che è stata eliminata dalla canadese Eugenie Bouchard, che partecipa al torneo grazie a una wild card (è numero 49 del ranking mondiale).

Tra le eliminazioni da annotare anche quella di Svetlana Kuznetsova, che un anno fa aveva trionfato proprio in questo torneo, ma questa volta è uscita perdendo contro la sua connazionale russa Anastasia Pavlyuchenkova.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail