Ciclismo, Andy Schleck torna a correre dopo 7 mesi

Il ciclista lussemburghese Andy Schleck tornerà all'attività agonistica dopo 7 mesi di assenza. Schleck, che ha dovuto rinunciare a gran parte della stagione 2012 a causa di un infortunio, tornerà ufficialmente a correre nel gennaio 2013.

Andy Schleck, infatti, parteciperà al Tour Down Under, che si svolgerà in Australia, nello stato di Adelaide, dal 20 gennaio fino al 27 dello stesso mese. A rendere nota la notizia, riportata da un'agenzia Ansa, è stato lo stesso ciclista proveniente dal Lussemburgo.

Il ciclista 27enne ha dovuto affrontare questo lungo periodo di assenza a causa di un infortunio al bacino, conseguenza di una caduta rimediata durante il Giro del Delfinato. Schleck, quindi, ha dovuto rinunciare anche alle Olimpiadi di Londra 2012.

Il ciclista, che è stato dichiarato vincitore del Tour de France 2010 dopo la squalifica per doping di Alberto Contador, ha commentato con comprensibile felicità il suo ritorno all'attività agonistica con queste dichiarazioni riportate da The Star Online:

Sono veramente contento di andare nell'Australia Meridionale. Ho sentito altri corridori che mi hanno parlato di questa corsa e sono molto curioso di sapere com'è correre in Australia.

Come riporta il Wort, anche Gail Gago, Ministro del Turismo dello Stato dell'Australia Meridionale, ha accolto il ritorno del ciclista con soddisfazione:

Siamo lieti di dargli il benvenuto per la prima volta nel South Australia.

Per dimenticarsi in tutta fretta del disastroso 2012 di cui è stato protagonista, Andy Schleck ha già fissato i suoi obiettivi riguardanti l'anno nuovo: dopo il Tour Down Under, infatti, il ciclista punterà alla Liegi - Bastogne - Liegi, già vinta nel 2009.

Successivamente, ci sarà il Tour De France, che Schleck vuole vincere questa volta su strada. Il ciclista della Radioshack, infatti, ha sempre affermato di non sentirsi vincitore del tour 2010 che, comunque, gli è stato assegnato a tavolino.

Per quanto riguardo il Giro d'Italia, invece, Andy rinuncerà alla corsa.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail