Sei Nazioni 2017: gli azzurri dell’Italrugby convocati da O’Shea

Le novità sono solo due rispetto ai test match di novembre.

Il Ct dell’Italrugby Conor O’Shea ha diramato le prime convocazioni del 2017 in vista del Torneo Sei Nazioni che comincerà a febbraio. Gli azzurri si raduneranno dal 22 al 25 gennaio a Roma, poi, sempre nella Capitale, allo Stadio Olimpico, affronteranno il primo match, quello contro il Galles, il 5 febbraio alle 15.

Il Ct ha confermato tutto il gruppo che ha disputato i test match a novembre, cambiando solo due giocatori per necessità: il pilone Dario Chistolini torna in azzurro per sostituire Simone Ferrari che è infortunato, mentre la seconda linea Federico Ruzza viene convocato per la prima volta per occupare il posto lasciato vuoto da Quintin Geldenhuys, che a novembre ha concluso la sua carriera internazionale.

Questo il commento del Ct:

“Il gruppo visto a novembre ha lavorato molto bene, per noi è importante dare continuità al nostro lavoro e aumentare l’esperienza della squadra. Di questo abbiamo tenuto conto nella convocazione per il Sei Nazioni, al pari delle prestazioni che i giocatori hanno avuto nelle ultime settimane”

Tuttavia O’Shea ha anche specificato che lui e il suo staff continueranno a tenere d’occhio tutti i giocatori in odor di nazionale, anche perché tra il raduno e l’esordio contro il Galles ci saranno tre weekend in cui gli atleti saranno impegnati con i loro club e non è detto che non possano servire dei cambi.

O’Shea infatti ha spiegato chiaramente:

“Ci sono anche altri giocatori come Sperandio o Tebaldi e anche altri che avrebbero potuto essere scelti e che mettono pressione per la selezione, il nostro obiettivo è lavorare con tutti loro. Il Torneo che ci aspetta sarà difficile, come è sempre difficile il Sei Nazioni, ma non vedo l’ora di tornare a lavorare con i ragazzi e mi aspetto una squadra che lavorerà duro per giocare ogni partita fino all’ottantesimo minuto”

Dopo l’impegno con il Galles, l’Italia, sempre in casa, affronterà l’Irlanda l’11 febbraio, poi il 26 volerà in Inghilterra e l’11 marzo ospiterà la Francia, chiudendo infine in Scozia il 18 marzo.

Rugby: convocati dell’Italia | Sei Nazioni 2017


Rugby convocati Italia Sei Nazioni 2017

Estremo: Edoardo Padovani (Zebre)

Piloni: Pietro Ceccarelli, Dario Chistolini, Andrea Lovotti (Zebre), Lorenzo Cittadini (Bayonne), Sami Panico (Calvisano)

Tallonatori: Tommaso D’Apice (Zebre), Ornel Gega (Benetton Treviso), Leonardo Ghiraldini (Tolosa)

Seconde linee: George Biagi, Joshua Furno, Federico Ruzza, Andries Van Schalkwyk (Zebre), Marco Fuser, Abraham Steyn (Benetton Treviso)

Terze linee: Marco Barbini, Francesco Minto (Benetton Treviso), Simone Favaro (Glasgow Warriors), Maxime Mbandà (Zebre), Sergio Parisse (Stade Francais)

Mediani: Giorgio Bronzini, Edoardo Gori, Tommaso Allan (Benetton Treviso), Marcello Violi, Carlo Canna (Zebre)

Centri: Tommaso Benvenuti, Luke McLean (Benetton Treviso), Tommaso Boni (Zebre), Michele Campagnaro (Exeter Chiefs)

Ali: Giulio Bisegni, Giovambattista Venditti (Zebre), Angelo Esposito (Benetton Treviso)

  • shares
  • Mail