Calciomercato Roma, Spalletti: "voglio un giocatore pronto"

"Io ho chiesto un solo giocatore alla società. Italiano? Sarebbe un valore in più. Defrel? Lui è forte"

Luciano Spalletti sta aspettando a Trigoria il rinforzo che ha chiesto alla società per poter competere su tutti i fronti. Il tecnico toscano ha chiesto un solo innesto - un centrocampista offensivo o un attaccante esterno - in grado però di aiutare realmente la squadra. Spalletti, però, vuole soprattutto un giocatore "pronto" per una grande piazza: "Il calciomercato? Io ritegno la rosa della Roma forte e mi va bene così, ma se va via un giocatore allora va sostituito in funzione del periodo in cui giocheremo tantissime partite. Ma non cerchiamo 'apprendisti', ci serve un giocatore dal rendimento sicuro, pronto, che è dentro il nostro calcio e nella mentalità della squadra che deve vincere le partite. Se possibile ci serve un calciatore così, con questo profilo, un centrocampista offensivo, attaccante esterno".

Considerate le esigenze è inutile parlare di un giovane come Musonda. Defrel, invece, sarebbe decisamente gradito: "Musonda? Conte ne parla benissimo, ma non c'è tempo per lavorare con lui. E noi non possiamo permetterci di perdere nemmeno un secondo. Io ho chiesto un solo giocatore alla società. Italiano? Sarebbe un valore in più. Defrel? Lui è forte, ma non sono io a dover fare i nomi, peraltro non aiuterebbe. Se ne occupa il nostro ds Massara, col presidente Pallotta, d'altronde è lui alla fine che veramente decide visto che deve pagarli lui i giocatori. Se troviamo quello che cerchiamo, bene, altrimenti restiamo così".

Il nome nuovo che si sta facendo in queste ore è quello di Emanuele Giaccherini un calciatore che, pur stando bene a Napoli, non sta trovando lo spazio che si sarebbe aspettato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail