Volley femminile, Busto Arsizio agli ottavi di Cev Cup. In Champions bene Modena e Conegliano

Modena è prima nella Pool A di Champions davanti a Conegliano.

La Unet Yamamay Busto Arsizio si è guadagnata l’accesso agli ottavi di finale della Cev Cup 2017 eliminando le bulgare del Maritza Plovdiv. Alle farfalle, in trasferta, bastavano due set per passare il turno, grazie al successo casalingo per 3-1 all’andata.

Le ragazze di Marco Mencarelli oggi hanno chiuso la pratica al terzo set: hanno vinto agevolmente il primo 25-16, hanno ceduto il secondo ai vantaggi e poi hanno vinto il terzo per 25-23. Le padrone di casa hanno poi vinto i due set successivi, ma per loro era ormai assolutamente inutile.

Coach Mencarelli alla fine del match ha commentato:

“Una partita giocata con lo scopo di passare il turno. Siamo partiti forte, poi loro ci hanno preso un po' in contropiede all'inizio del secondo set. Abbiamo reagito in modo positivo, giocando una buona pallavolo fino a quando contava, poi ci siamo evidentemente rilassati. Sono molto rammaricato per la sconfitta però, perché la vittoria fa sempre bene al morale e serve per riprendere continuità nei risultati”

La schiacciatrice Valentina Fiorin ha aggiunto:

“Abbiamo vinto bene il primo set, anche perchè loro non hanno giocato secondo le loro possibilità. Nel secondo hanno rischiato di più e non siamo riuscite a recuperare, mentre nel terzo è andata meglio perché abbiamo chiuso la pratica. Ad ogni modo la pallavolo che abbiamo messo in campo non è ancora al nostro livello, c'è ancora da lavorare”

Agli ottavi di finale Busto Arsizio incontrerà il Minchanka Minsk e giocherà l’andata l’8 febbraio in casa al Palayamamay, il ritorno il 22 febbraio in Bielorussia.

Domani tocca alla Pomì Casalmaggiore che incontrerà in trasferta il Maccabi XT Haifa che ha battuto all’andata per 3-0. Anche alle ragazze di Caprara bastano due set per superare il turno. Il match comincerà alle alle ore 18 italiane.

Champions League: Conegliano e Modena vittoriose


L’Imoco Volley Conegliano ha vinto il match della terza giornata della fase a gironi della Cev Champions League in casa delle polacche del Chemik Police. Le pantere si sono imposte al tie-break al termine di una partita a due facce da parte di entrambe le squadre. Tutti i set, infatti, si sono chiusi con un grande distacco di punti, ma Conegliano è riuscita a spuntarla al quinto parziale.

Questo il risultato: Chemik Police – Imoco Volley 2-3 (18-25,25-14,25-12, 14-25,11-15)

Nello stesso girone, la Pool A, la Liu-Jo Nordmeccanica Modena ha vinto nettamente, in soli tre set, in casa contro le azere del Telekom Baku. Le bianconere sono dunque ancora prime nella classifica del gruppo con 8 punti davanti a Conegliano che ne ha 6, poi Chemik Police con 4 e Telekom Baku ancora a quota zero punti.

Questo il risultato esatto di stasera al PalaPanini:
Liu Jo Nordmeccanica Modena - Telekom Baku 3-0 (25-20, 25-16, 26-24)

Foto © CEV

  • shares
  • Mail