Scherma, azzurre del fioretto d’oro, azzurri della sciabola d’argento

Due medaglie per l’Italia in Coppa del Mondo.

Due medaglie in un giorno per l’Italia della scherma grazie alle ragazze del fioretto e ai ragazzi della sciabola.

Martina Batini, Alice Volpi, Camilla Mancini e Chiara Cini, a Danzica, hanno tenuto alto il nome del Dream Team conquistando l’oro grazie al successo per 45-44 in finale contro la Francia. Vittime delle azzurre sono state anche l’Austria, battuta 45-23 agli ottavi, la Germania, sconfitta 45-18 ai quarti e gli Stati Uniti, sconfitti in semifinale per 45-43. Le americane hanno poi perso anche la finale per il terzo posto contro la Russia per 45-35.

Fioretto femminile oro a Danzica

Anche nella finale della prova a squadre di sciabola maschile a Padova è stata una sola stoccata a decidere, ma questa volta a metterne a segno una in meno è stata l’Italia, che ha perso 45-44 contro la Corea del Sud. Per Aldo Montano, Luigi Samele, Enrico Berrè e Luca Curatoli, comunque, l’argento nel 60° Trofeo Luxardo è più che positivo, anche se i ragazzi di Giovani Sirovich hanno l’amaro in bocca per come è maturata la sconfitta, cioè grazie a una inarrestabile rimonta coreana.

L’Italia ha vinto 45-27 l’assalto degli ottavi contro la Georgia, poi si è imposta 45-40 nei quarti contro la Germania e infine ha battuto 45-43 l’Ungheria del biolimpionico ungherese Aron Szilagyi.

Questo il commento del ct Giovanni Sirovich:

“Al termine della tappa italiana ritengo che la sciabola azzurra meriti un 7. Questa prova a squadre ha dato ancora una volta riprova del talento e della solidità del gruppo azzurro che è ben più ampio dei quattro scelti per questa gara. La prova individuale ci lascia un po’ di rammarico, ma sono convinto che dalla prossima tappa sapremo rifarci”

Il Trofeo Luxardo, in realtà non è ancora finito, perché domani ci sarà la Coppa Europa di sciabola maschile per società e per l’Italia ci sono in gara i ragazzi delle Fiamme Gialle, detentori del titolo continentale, quelli delle Fiamme Oro che sono campioni d’Italia in carica e quelli della Gemina Scherma che hanno vinto la Coppa Italia.

Sciabola maschile argento a Padova

Foto © Federscherma

  • shares
  • Mail