Panchina Juve, Sarri: "Non è vero, denuncio"

L'indiscrezione del quotidiano 'Il Tempo' fa arrabbiare il tecnico del Napoli

Maurizio Sarri non ci sta e annuncia querele nei confronti del giornale che lo ha accostato alla Juventus. Alla vigilia di Napoli-Genoa, il tecnico toscano ha tenuto la consueta conferenza stampa che questa volta cade di giovedì per via dell’anticipo al venerdì. La gara dei partenopei contro i rossoblu di Juric, infatti, sarà anticipata per consentire ai partenopei di avere un giorno in più di riposo in vista della gara di Champions contro il Real Madrid.

La concentrazione di Sarri e di tutto l’ambiente è comunque alla gara di domani, valida per la 24.a giornata di Serie A, anche se qualcosa ha disturbato oggi l’allenatore ex Empoli. Si tratta della voce di contatti con la Juventus pubblicata oggi da ‘Il Tempo’. Smentendo seccamente la notizia, Sarri annuncia anche di aver dato mandato al suo legale di tutelare la sua immagine: “Un giornale ha scritto che mi sono incontrato con la Juventus, ma ho già contattato il mio avvocato. È una notizia falsa e farò causa al giornale. Il risarcimento danni lo devolveremo in beneficienza”.

La Juve su Sarri | La notizia de "Il Tempo"

Panchina Juve: è tutto ancora in alto mare. Massimiliano Allegri ha un contratto valido fino al 2018 con il club bianconero, ma ieri al termine del match vinto a Crotone ha rilasciato una dichiarazione sibillina sul futuro. “Io in Premier League? Non confermo né smentisco”, ha detto il tecnico toscano, che ha comunque ricordato di avere ancora un anno e mezzo di contratto in essere. Il dg e ad Beppe Marotta, pochi minuti prima, aveva ribadito che con l’allenatore ci sia stima reciproca e che entrambe le parti sperano di proseguire assieme per altri trionfi.

Dichiarazioni di faccia, stando a quanto riportano alcuni organi di stampa, poiché questa potrebbe essere davvero la terza e ultima stagione di Allegri sulla panchina della Juventus. Secondo ‘Il Tempo’ di oggi, le sirene inglesi per l’ex tecnico di Cagliari e Milan sono reali e per la sostituzione a Torino starebbero pensando ad un trittico di soluzioni. Sempre calda la pista che porta al portoghese Paulo Sousa, ora alla Fiorentina, ma stuzzica anche la soluzione Luciano Spalletti, che non ha ancora rinnovato con la Roma.

sarri panchina juve

Attenzione, però, perché il quotidiano riferisce di una pista che ha del clamoroso: i bianconeri vorrebbero fare un tentativo per Maurizio Sarri, attuale tecnico del Napoli. Addirittura si parla di un incontro tra l’allenatore dei partenopei e la dirigenza bianconera, ma al momento appare assai difficile che De Laurentiis si lasci scappare il tecnico che ha dato un’identità europea alla squadra.

Tra l’altro, i rapporti tra Juventus e Napoli non sono mai stati così tesi: la clausola rescissoria pagata da Marotta per strappare Higuain al club campano ha avuto strascichi importanti. Se davvero i penta-campioni d’Italia riuscissero a portare a Torino anche l’allenatore, nel capoluogo campano potrebbe esserci una “rivolta” nei confronti della dirigenza. Da Napoli traspare tranquillità, del resto solo a maggio scorso Sarri ha prolungato il contratto che lo lega ai partenopei fino al 2020 con un sostanzioso aumento di stipendio.

  • shares
  • Mail