Juventus, John Elkann: “È stupefacente che l’Inter non abbia imparato a perdere” | Video

Il Presidente di FCA rincara la dose sui nerazzurri: “Ormai dovrebbero avere l’abitudine”.

Il derby d’Italia è davvero infinito. Siamo a giovedì, ma le polemiche sulla vittoria della Juventus contro l’Inter non si sono ancora placate e oggi anche John Elkann, presidente di FCA e di Exor N.V. (che ha tra i suoi investimenti anche la Juve), ha voluto dire la sua, interpellato dai giornalisti a margine dell’inaugurazione della mostra a Palazzo Madama per i 150 anni del quotidiano “La Stampa” di Torino. Queste le parole (testuali) di Elkann:

“Ero presente alla partita, l’ho vista ed è stata una bella partita e devo dire che è stato anche positivo vedere l’Inter giocare bene. Mi dispiace che poi si debba andare su tutta una serie di polemiche quando poi quella è stata una bella partita che la Juve ha meritato di vincere giocando meglio. Credo che quello che sia importante è anche essere in grado di capire bene quello che succede in campo, però anche riconoscere quando c’è un elemento di sportività e indubbiamente quanto ha detto Marotta sulla capacità dell’Inter a non saper perdere nonostante dovrebbero aver l’abitudine adesso. È abbastanza stupefacente”

Con il suo aplomb Elkann ha citato il commento del direttore generale della Juventus Giuseppe Marotta e forse non si è neanche reso ben conto che le sue sono parole che non fanno che gettare benzina sul fuoco delle polemiche che ancora nona accennano a placarsi e che non fanno che inferocire ancora di più i tifosi nerazzurri.

Elkann è stato intervistato anche sul caso dei biglietti e delle presunte infiltrazioni della criminalità organizzata nella curva juventina e ha detto:

“C'è assoluta collaborazione e non siamo assolutamente preoccupati sulle allegazioni fatte a Juventus e ai suoi dirigenti. Vogliamo fare chiarezza assoluta su questi temi, vedremo come andrà avanti la vicenda”

John Elkann battuta sull'Inter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail