Ruta del Sol 2017: Valverde vince la prima tappa. Quarto Diego Rosa | Video

È stata subito lotta tra i big.

Prima tappa e subito lotta tra i big alla Vuelta a Andalucia Ruta del Sol 2017, tanto che la top-ten di giornata potrebbe essere già quella della classifica finale, anche se sicuramente, viste le premesse, fino a domenica ne vedremo davvero delle belle.

Oggi a spuntarla è stato Alejandro Valverde della Movistar, che ha confermato quanto di buono ha fatto vedere nella Vuelta a Murcia, gara che ha conquistato per la quinta volta in carriera. Anche in Andalucia lo spagnolo punta al pokerissimo e ha cominciato bene, conquistando la prima frazione davanti a tutti gli altri big e per lui quella di oggi è la vittoria numero 99 in carriera.

Ci è voluto un po’ prima che riuscisse a partire la fuga di giornata: alla fine sono riusciti a staccarsi dal gruppo Tosh Van der Sande della Lotto Soudal, Georg Preidler del Team Sunweb, Florian Sénéchal della Cofidis, Kirill Sveshnikov della Gazprom-RusVelo, Berden de Vries della Roompot e Daniel Turek della Israël Cycling Academy, poi raggiunti anche da Iban Salas della Burgos-BH.

Il vantaggio massimo dei battistrada è stato di poco superiore ai cinque minuti, poi è stata la Trek-Segafredo la prima a reagire per diminuire il gap. I battistrada hanno risposto provando a contrattaccare, soprattutto Van Der Sande, Sénéchal e Turek, ma è stato inutile, perché a poco più di 30 km dal termine sono stati tutti ripresi.

Sul Puerto de Monachil è partito l’attacco di Alberto Contador, al suo esordio con la maglia della Trek Segafredo. A lui si è unito subito Valverde, ma i due non hanno collaborato e sono stati raggiunti da un altro gruppetto di big.

Prima di scollinare, Valverde ha attaccato da solo e in discesa ha cercato di allungare, ma senza successo, così ha rallentato e si è fatto raggiungere da Contador, Ion Izagirre della Bahrain-Merida e Diego Rosa del Team Sky. Nel gruppetto non c’è stato verso di trovare un accordo e così sono riusciti a rientrare Wouter Poels, compagno di Rosa, e Sebastien Reichenbach della FDJ. Quest’ultimo ha provato ad attaccare per primo nel finale, ma Valverde lo ha stoppato, poi ci hanno provato anche Rosa e Poels, forti della superiorità numerica, ma il capitano della Movistar si è fatto trovare pronto anche questa volta e, anzi, ha contrattaccato andando a vincere davanti a tutti.

Al secondo posto si è piazzato Poels, al terzo Reichenbach, poi troviamo Rosa quarto, Izagirre quinto e Contador sesto. A 5” di distacco è arrivato un altro gruppetto di big tra cui erano presenti Thibaut Pinot della FDJ, Mikel Landa del Team Sky e Rigoberto Uran della Cannondale-Drapac.

Questi i primi dieci al traguardo della prima tappa da Rincón de la Victoria (Málaga) a Granada lunga 155,4 km:
1) Alejandro Valverde (Movistar) 4h 02’ 28”
2) Wout Poels (Team Sky) s.t.
3) Sébastien Reichenbach (FDJ) s.t.
4) Diego Rosa (Team Sky) s.t.
5) Ion Izagirre (Bahrain-Merida) s.t.
6) Alberto Contador (Trek-Segafredo) s.t.
7) Thibaut Pinot (FDJ) +5”
8) Mikel Landa (Team Sky) +5”
9) Rigoberto Uran (Cannondale-Drapac) +5”
10) Warren Barguil (Team Sunweb) +5”

La classifica generale è praticamente identica.

Foto © Vuelta a Andalucia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail