Valerio Bertoglio: il primo skyrunner rivendica il record sul Cervino

Il 15 gennaio 2011 una valanga ha travolto Valerio Bertoglio, guardaparco del Gran Paradiso, guida alpina e skyrunner, trascinandolo a valle per circa 300 metri. Sopravvissuto, per fortuna.

Valerio Bertoglio è stato il primo skyrunner, ha inventato le corse sui 4000, con i primi record al Gran Paradiso, alla Capanna Margherita e soprattutto al Cervino. Recentemente proprio il suo record del Cervino è stato migliorato con l’uso di corde aggiunte a quelle che normalmente attrezzano la salita. Lui stesso sul suo blog ci tiene a mettere i puntini sulle "i":

Sul Cervino nel ’90, non ho usato neanche un metro di corda in più. Le performance possono essere comparate se effettuate nello stesso modo. Ammetto che sia importante limitare i rischi, la vita è un bene prezioso, ma bisogna dichiararlo. Sono stato uno dei primi a salire i quattomila di corsa (la prima il Gran Paradiso), mi sono cronometrato i tempi durante gli allenamenti ma ho chiamato cronometristi ufficiali quando ho provato i record. Vengo dall’atletica e ne rispetto le regole.

  • shares
  • Mail