Tour of Oman 2017: Andersen vince la terza tappa, Aru nono | Video

Ben Hermans resta leader della classifica generale.

Il danese Søren Kragh Andersen del Team Sunweb ha vinto a sorpresa la terza tappa del Tour of Oman 2017, punta 162 km da Sultan Qaboos University a Quriyat. Dietro di lui si sono piazzati l’ex campione del mondo Alberto Rui Costa del Team UAE Abu Dhabi e il belga Ben Hermans della BMC che resta leader della classifica generale.

Oggi la fuga di giornata è partita subito ed è stata animata da Matthew Brammeier dell’Aqua Blue Sport, Chun Kai Feng della Barhain-Merida, Bert Van Lerberghe della Sport Vlaanderen-Baloise, Gavin Mannion (della nitedHealthcare, Kazushige Kuboki della Nippo-Vini Fantini e Frantisek Sisr della CCC Sprandi Polkowice.

I battistrada hanno guadagnato un vantaggio massimo di circa quattro minuti, ma quando il gruppo ha deciso di riprenderli non c’è stato per loro nulla da fare e così a meno di 20 km dal termine la loro avventura è terminata. Le squadre degli uomini di classifica si sono date battaglia in testa al gruppo per mettere i propri capitani in una buona posizione in vista della salita finale di 3 km. Julian Arredondo della Nippo-Vini Fantini ha provato ad attaccare ed è stato raggiunto da Laurens De Plus della Quick-Step Floors, che è poi riuscito a superare il colombiano.

Negli ultimi metri, però, De Plus è stato raggiunto dal gruppetto dei migliori tra i quali si è distinto Søren Kragh Andersen che ha battuto tutti gli altri nello sprint a ranghi ridotti. Fabio Aru dell’Astana ha regolato il gruppo inseguitore e si è piazzato al nono posto a 4” di ritardo dai primi.

Ben Hermans ora è leader anche della classifica a punti, oltre che della generale, mentre Merhawi Kudus della Dimension Data è il miglior giovane.

Questi i primi dieci al traguardo della terza tappa:
1) Søren Kragh Andersen (Team Sunweb) 3h 53’ 11”
2) Alberto Rui Costa (UAE Abu Dhabi) s.t.
3) Ben Hermans (BMC) s.t.
4) Laurens De Plus (Quick-Step Floors) s.t.
5) Jakob Fuglsang (Astana) s.t.
6) David De La Cruz (Quick-Step Floors) s.t.
7) Romain Bardet (AG2R La Mondiale) s.t.
8) Merhawi Kudus (Dimension Data) s.t.
9) Fabio Aru (Astana) +4”
10) Lachlan Morton (Dimension Data) +4”

E questa la situazione in classifica generale dopo tre tappe:
1) Ben Hermans (BMC) 11h 00’ 15”
2) Alberto Rui Costa (UAE Abu Dhabi) +2”
3) Jakob Fuglsang (Astana) +10”
4) Merhawi Kudus (Dimension Data) +18”
5) David De La Cruz (Quick-Step Floors) +21”
6) Romain Bardet (AG2R La Mondiale) +21”
7) Laurens De Plus (Quick-Step Floors) +21”
8) Søren Kragh Andersen (Team Sunweb) +21”
9) Fabio Aru (Astana) +25”
10) Janier Alexis Acevedo (UnitedHealthcare) +25”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail