Chievo-Napoli 1-3: video gol e highlights del 19 febbraio 2017

Anche non giocando al meglio e con qualche sbavatura di troppo, il Napoli è riuscito a vincere in casa del Chievo Verona mettendo a segno tre gol. Forse il 3-1 a favore dei partenopei è un po’ troppo pesante considerato il gioco espresso dai ragazzi di Rolando Maran, che sono riusciti in più occasioni a mettere in difficoltà quelli di Maurizio Sarri, ma sono stati più imprecisi davanti a Reina.

Nel primo tempo la prima vera occasione della partita è stata al 28’ per il Chievo, che con Inglese ha costretto Reina a intervenire in tuffo. Ma ecco che ha trovato subito applicazione la solita legge del calcio: gol mancato da una parte, gol segnato dall’altra. Al 31’, infatti, il Napoli è passato in vantaggio con Insigne, che ha ricevuto palla da Hysaj al vertice dell’area, si è addentrato saltando due avversari e con un tiro a effetto ha insaccato alle spalle di Sorrentino. Al 38’ è arrivato il raddoppio con Hamsik che ha ricevuto palla da un rimpallo e si è ritrovato davanti alla porta spalancata, perché Sorrentino era a terra, ostacolato da un suo stesso compagno: il capitano del Napoli ha segnato senza problemi, il Chievo si è lamentato un po’ per un presunto fallo, poi si è dovuto rassegnare.

Nel secondo tempo il Chievo è partito in quarta, tanto che Sarri si è vistosamente arrabbiato per gli spazi concessi dai suoi ai padroni di casa. Tuttavia è stato di nuovo il Napoli a trovare la via del gol, al 58’ con Zielinski, che ha tirato dal limite dell’area e il pallone è stato deviato da Spolli che ha così messo fuori causa Sorrentino. Nonostante tutto il Chievo non si è arreso ed è tornato in attacco. Finalmente al 72’ i ragazzi di Malan sono andati in rete con Maggiorini, entrato a inizio della ripresa e molto attivo in attacco fin da subito: il gol lo ha siglato di sinistro sfruttando un cross di De Guzman su cui Koulibaly è intervenuto malamente. Nel finale ancora tanto Chievo, ma Napoli pronto a colpire in contropiede: con Giaccherini i partenopei erano anche riusciti a segnare ancora, ma il giocatore era in posizione irregolare nel momento in cui ha ricevuto il pallone.

Chievo-Napoli 1-3 | Il video dei gol


Chievo-Napoli 1-3 | Tabellino


Chievo-Napoli 1-3
(primo tempo 0-2)

Marcatori: al 31' Insigne (N), al 38' p.t. Hamsik (N); al 13' Zielinski (N), al 28' s.t. Meggiorini (C)

CHIEVO (4-3-2-1): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Spolli, Gobbi; Izco, Radovanovic (dal 1' s.t. Meggiorini), Hetemaj; Castro (dal 18' s.t. De Guzman), Birsa; Inglese (dal 26' s.t. Gakpè) (Seculin, Confente, Frey, Dainelli, Cesar, Sardo, Rigoni, Bastien, Depaoli). All.: Maran.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan (dal 42' Zielinski), Jorginho, Hamsik; Callejon, Pavoletti (dal 26' s.t. Milik), Insigne (dal 34' s.t. Giaccherini) (Rafael, Sepe, Strinic, Chiriches, Maggio, Albiol, Diawara, Rog, Mertens). All.: Sarri

Arbitro: Irrati di Pistoia
Ammonito Cacciatore
Angoli: 6-5 per il Chievo
Recupero: 2'; 3'

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail