Calciomercato: Rooney verso la Cina, 46 milioni l'anno

Il mercato cinese chiude a fine febbraio, l'inglese ai saluti?

Dopo Carlos Tevez, il calciomercato cinese non ha ancora intenzione di fermarsi. In attesa dei tetti di Stato alle spese promessi da settimane, i club della Super League continuano a rastrellare i campionati europei ed ora sarebbe il turno di Wayne Rooney. Il centravanti inglese che ad ottobre prossimo compirà 32 anni, è prossimo a diventare il calciatore più pagato del Sol Levante. Non è ancora chiaro se il trasferimento avverrà già nelle prossime ore (il mercato cinese chiude a fine febbraio) oppure se bisognerà attendere giugno.

Quel che è certo, è che dopo i 38 milioni l’anno versati sul conto in banca di Tevez, sta per essere stabilito un nuovo record: non si conosce ancora il nome del club che avrebbe presentato l’offerta, ma si parla di 46 milioni di euro l’anno. Secondo quanto riferisce il ‘Mirror’, l’operazione sarebbe di quelle “monstre”, anche perché c’è da pagare anche il cartellino e per i Red Devils sarebbero pronti circa 35 milioni di euro. Una bella plusvalenza per il club inglese che nel 2004 prelevò Rooney dall’Everton per circa 27 milioni.

L’ultima apparizione dell’attaccante della nazionale inglese con la maglia dei ‘Diavoli Rossi’ potrebbe essere quella di domenica prossima, quando allo stadio Wembley si giocherà contro il Sounthampton la finale di Coppa di Lega. A due giorni dalla chiusura del mercato cinese…

Rooney Cina

Rooney in Cina? Le parole di Mourinho

"Rooney via? Dovete chiederlo a lui. Io non so se sarò qui la settimana prossima - dichiara José Mourinho in conferenza stampa - , come potrei garantire sulla permanenza di Rooney? Quel che è certo è che se lui lascerà il Manchester United non sarà di certo per mia volontà. Mai manderei via o cercherei di mandare via una leggenda come Rooney dai Red Devils".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail