Pallavolo Maschile - Champions League e Coppa CEV | Vincono Macerata e Trento. Latina qualificata ai quarti

Nella prima gara di ritorno della prima fase della 2013 CEV Volleyball Champions League Macerata si sbarazza dei tedeschi dell’Unterchaching per 3-0 (25-23, 25-15, 25-20) e conquista la quarta vittoria di fila per 3-0 nella competizione (è un record per la società cuciniera). I marchigiani sono saldamente al primo posto del girone. Vince anche Trento che ora è a +6 in classifica rispetto al resto delle pretendenti nella Pool C: 3-1 allo Zaksa Kedzierzyn-Kozle, squadra capolista della PlusLiga.

In Coppa Cev grande prova dell'Andreoli Latina dopo la sconfitta dell'andata. I pontini superano per 3-0 in un’ora e un quarto il Valepa Sastamala e poi vincono il Golden Set, che valeva la qualificazione lasciando a 11 gli avversari. Ora incontreranno gli austriaci del Aich/Dob nei Quarti di finale.

La Bre Banca Lannutti Cuneo non sbaglia la partita che potrebbe rivelarsi decisiva battendo 3-1 la formazione polacca Asseco Resovia Rzeszow. E' un successo che consolida il primato nella pool G dei piemontesi e li porta a un punto dalla qualificazione matematica al turno successivo. Ma non è stata una passeggiata per i padroni di casa. Il primo set Cuneo se lo aggiudica con il punteggio di 25-19. Nel secondo parziale gli avversari reagiscono e hanno la meglio per 25 a 14 tenendo alte le percentuali di attacco: 60% di attacco vincente per gli ospiti, contro il 35% di Cuneo.

Risultati, Classifiche e Programma - Il calendario della Champions League

Il terzo set inizia punto a punto, ma la Bre Banca Lannutti Cuneo prende il largo nella seconda parte fino ad imporsi 25-16. Nel quarto set il libero di Cuneo, Daniele De Pandis, abbandona il campo di gioco per un problema al ginocchio sinistro: al suo posto entra Andrea Marchisio. Si arriva fino al 24 a 24, poi ancora punto a punto fino al 27-27. Antonov va a segno e a quel punto la palla del match è nelle mani di Sokolov in battuta. Il match si chiude con un muro a 3 di Cuneo: 29-27 il punteggio del quarto parziale per i piemontesi e 3 set a 1 il risultato finale. Oggi in campo Trento che farà visita ai polacchi dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle, stasera Lube Banca Marche Macerata-Generali Unterhaching e Andreoli Latina - Valepa Sastamala per il ritorno della Coppa Cev.

Classifiche


Pool C:

Trentino Diatec 12, Zaksa Kedzierzyn-Kozle 6, Tours VB* 3, Stella Rossa Belgrado* 0
*una partita in meno

Pool D: Lube Macerata 12; Generali Unterhaching 5; Lubiana 4; Asse-Lennik 0.

POOL G: Bre Banca Lannutti Cuneo 12, Asseco Resovia Rzeszow 6, Arago de Sete 3*, Remat Zalau 0* *una partita in meno.

Prossimo Turno


2a giornata di ritorno

. Giovedì 6 dicembre 2012, ore 20.30. POOL G: Arago De Sete (FRA) - Bre Banca Lannutti Cuneo (ITA).

Programma Champions League


Champions League

. 1a giornata di ritorno Martedì 20 novembre 2012, ore 20.30 POOL G Bre Banca Lannutti Cuneo (ITA) - Asseco Resovia Rzeszow (POL) Diretta Sportitalia 2; Mercoledì 21 novembre 2012, ore 18.00 POOL C: Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) - Trentino Diatec (ITA) Diretta Sportitalia 1; Mercoledì 21 novembre 2012, ore 20.30 POOL D Lube Banca Marche Macerata (ITA) - Generali Unterhaching (GER) Diretta Sportitalia 1.

Programma Coppa Cev


Ritorno 8i di Finale

. Mercoledì 21 novembre 2012, ore 20.30 Andreoli Latina (ITA) - Valepa Sastamala (FIN).

I Tabellini


Bre Banca Lannutti Cuneo-Asseco Resovia Rzeszow 3-1 (25-19, 14-25, 25-16, 29-27)

Bre Banca Lannutti Cuneo: Mastrangelo 5, Antonov 12, Marchisio, Ngapeth 10, De Pandis (L), Kohut 6, Grbic 7, Della Lunga, Sokolov 24, Abdel-aziz 3. Non entrati Galliani, Rossi. All. Piazza

Asseco Resovia Rzeszow: Dobrowolski, Lotman 15, Grzyb 7, Tichacek, Bartman, SchÖps 9, Kovacevic 18, Perlowski 12, Ignaczak (L). Non entrati Kosok, Buszek, Palka. All. Kowal

Arbitri: Cuk Dragutin-Kriescher Claude
Spettatori: 1120
Durata set: 23', 22', 27', 30'
Bre Banca Lannutti Cuneo: battute errate 19, ace 8
Asseco Resovia Rzeszow: battute errate 20, ace

STATISTICHE - LUBE BANCA MARCHE MACERATA - GENERALI UNTERHACHING 3-0 (25-23, 25-15, 25-20) - LUBE BANCA MARCHE MACERATA: De Moraes Lampariello, Pajenk 4, Zaytsev 11, Parodi 14, Stankovic 10, Henno (L), Travica 3, Randazzo 1, Starovic 12. Non entrati Monopoli, Tartaglione, Podrascanin. All. Giuliani. GENERALI UNTERHACHING: Steuerwald 1, Raymaekers 3, Snippe 11, Skladany 1, Hirsch 3, Shumov 5, Hupka, Duennes 7, Shafranovich 8, PrÜsener (L). Non entrati Bauer, Friedrich. All. Paduretu. ARBITRI: Markov - Varthalitis . NOTE - Spettatori 1587, incasso 5125, durata set: 26', 24', 25'; tot: 75'. Lube Banca Marche MACERATA: Battute errate 13, Ace 6. Generali UNTERHACHING: Battute errate 11, Ace 2.

STATISTICHE - ANDREOLI LATINA - VALEPA SASTAMALA 3-0 (25-17, 26-24, 25-15. Golden set 15-11) - ANDREOLI LATINA : Rauwerdink 15, Rossini (L), Gitto 12, Sottile 3, Jarosz 5, Verhees 13, Troy 8, Noda Blanco 5, Cisolla 1, Fragkos 4. Non entrati Patriarca, Guemart. All. Prandi. VALEPA SASTAMALA : Vesanen 5, Esko 1, Krastins 7, Jokinen 1, Medenis 13, Venski 10, Kunnari 13, Korhonen (L). Non entrati Makinen, Jokinen, Lahdenpera, Makitalo. All. Krastins. ARBITRI: Onopad - Nisancioglu. NOTE - Spettatori 738, incasso 5200, durata set: 23', 30', 22'; tot: 75'. Golden Set 16'. Andreoli LATINA : Battute errate 12, Ace 4. VaLePa SASTAMALA : Battute errate 11, Ace 2.

Foto | @ CEV

  • shares
  • Mail