SuperLega Volley, 25a giornata: la Lube batte Modena 3-1

Successo netto dei vincitori della Regular Season.

La Cucine Lube Civitanova non è ancora appagata e, nonostante oggi una vittoria servisse di più agli avversari, non ha dato loro scampo e si è imposta in quattro set. Il set ceduto dai marchigiani ai campioni d’Italia in carica dell’Azimut Modena è stato l’unico veramente combattuto e si è risolto ai vantaggi, negli altri tre, invece, la superiorità della Lube è stata netta.

I biancorossi oggi sono scesi in campo senza particolari preoccupazioni, visto che hanno già vinto la Regular Season con due giornate d’anticipo, se non quella di divertire il proprio pubblico e la missione è stata compiuta anche questa volta.

Per Modena l’inizio è stato subito shock, ritrovandosi sotto 5-1, con i cinque punti biancorossi subiti consecutivamente. Per Lorenzo Tubertini è stato necessario chiamare il time-out e i suoi hanno reagito bene, visto che hanno pareggiato sull’8-8. Dopo una lotta punto a punto, la Lube ha di nuovo fatto il vuoto e ha conquistato ben cinque set-point, solo uno annullato prima del 25-20.

Nel secondo parziale il dominio della Lube è stato più netto, visto che i ragazzi di Chicco Blengini sono subito volati sul +4 (11-4) e poi hanno allungato fino a ottenere sei palle-set, nessuna delle quali annullate. Modena, un po’ troppo nervosa, si è ritrovata con un cartellino rosso ai danni del suo palleggiatore Orduna, colpevole di un gesto inadeguato contro i tifosi.

Il terzo set è stato molto equilibrato. Modena ha provato a scappare sul 2-4, ma è stata riacciuffata subito e tutto il parziale è stata una lunga lotta punto a punto che si è risolta solo ai vantaggi, Modena si è vista annullare il primo set-point da un muro vincente della Lube, ma non ha fallito il secondo, chiudendo 24-26 e accorciando le distanze.

Nel quarto set, però, la Lube si è rimboccata le maniche e ha guadagnato un distacco che, cresciuto pallone dopo pallone, le ha permesso di chiudere con molta tranquillità sfruttando, con Juantorena, il secondo di otto match-point, fissando il risultato sul 25-17 e dunque sul 3-1.

Il prossimo turno, quello che si disputerà nel weekend, in realtà è il penultimo, perché nel calendario originario era in programma prima di quello che si è disputato tra ieri e oggi come turno infrasettimanale e che è invece l’ultima giornata della Regular Season.

SuperLega Volley: risultati 25a giornata


13a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Giocate mercoledì 22 febbraio 2017
Revivre Milano - Sir Safety Conad Perugia 0-3 (17-25, 17-25, 23-25)
Diatec Trentino - Exprivia Molfetta 3-0 (25-14, 25-18, 25-23)
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Top Volley Latina 3-1 (27-25, 29-27, 20-25, 25-23)
Calzedonia Verona - Kioene Padova 3-0 (25-15, 25-19, 25-20)
LPR Piacenza - Gi Group Monza 2-3 (18-25, 22-25, 28-26, 25-17, 12-15)
Biosì Indexa Sora - Bunge Ravenna 0-3 (21-25, 20-25, 18-25)

Giocata giovedì 23 febbraio 2017
Cucine Lube Civitanova - Azimut Modena 3-1 (25-20, 25-18, 24-26, 25-17)

SuperLega Volley: classifica


Cucine Lube Civitanova 67
Diatec Trentino 59
Sir Safety Conad Perugia 59
Azimut Modena 50
Calzedonia Verona 50
LPR Piacenza 40
Gi Group Monza 34
Bunge Ravenna 32
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 29
Top Volley Latina 26
Exprivia Molfetta 25
Biosì Indexa Sora 20
Kioene Padova 19
Revivre Milano 15

SuperLega Volley: prossimo turno


24a giornata - 12a di ritorno
Sabato 25 febbraio 2017, ore 18:00 in diretta tv su RaiSport+HD e in streaming su www.raisport.rai.it
Bunge Ravenna - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Domenica 26 febbraio 2017, ore 18:00
Diretta tv su RaiSport+HD e in streaming su www.raisport.rai.it

Gi Group Monza - Diatec Trentino

Diretta streaming su Lega Volley Channel
Exprivia Molfetta - Cucine Lube Civitanova
Sir Safety Conad Perugia - Calzedonia Verona
Top Volley Latina - Revivre Milano
Azimut Modena - LPR Piacenza
Kioene Padova - Biosì Indexa Sora

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail