Caldara: il difensore goleador che ha stregato la Juve

Contro il Napoli messo a segno una doppietta: 5 gol stagionali

Mattia Caldara protagonista ancora una volta con l’Atalanta di Gasperini. Esattamente come all’andata a Bergamo, i nerazzurri hanno battuto il Napoli anche sul terreno di gioco del San Paolo. La ‘Dea’ si conferma la formazione rivelazione della stagione e tra i gioielli messi in mostra c’è proprio Caldara, giovane difensore che la Juventus ha pensato bene di mettere sotto contratto prima che si scatenasse su di lui una vera e propria asta.

A gennaio, il centrale bergamasco ha firmato con Madama, che lo ha lasciato in prestito all’Atalanta fino al giugno del 2018. Certo è che se le sue prestazioni continueranno ad essere di così alto livello, la Vecchia Signora farà più di un pensierino per riportarlo a casa in anticipo già a giugno prossimo. Questa sera, poi, è andato oltre ogni più rosea aspettativa, mettendo a segno addirittura una doppietta.

Dopo il gol del vantaggio siglato al 28’ del primo tempo, Caldara ha raddoppiato al 70’, nonostante l’Atalanta fosse ridotta in 10 uomini per l’espulsione di Kessie per doppio giallo. Fin qui, in totale, il difensore promessosi alla Juve, ha messo a segno in totale cinque reti: prima del Napoli, aveva “bucato” anche le reti di Pescara, Sassuolo e Roma. Numeri importanti per un giocatore giovane per giunta alla prima stagione in Serie A: già con Trapani prima e Cesena poi aveva confermato di essere assai pericoloso nelle proiezioni offensive, ma ora si sta letteralmente superando.

La Juve gongola e pensa che con Caldara e Rugani, la difesa bianconera dovrebbe essere blindata per un bel po’ di anni.

Mattia caldara

Foto: Tuttosport

  • shares
  • Mail