Rassegna stampa domenica 26 febbraio 2017: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 26 febbraio 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, domenica 26 febbraio, apre con la celebrazione dell’Atalanta: “Bella come una Dea”, i nerazzurri di Gasperini battono il Napoli anche al ritorno, doppietta dello “juventino” Caldara. In taglio alto, “Rullo Juve”: Mandzukic e Alex Sandro regalano a Massimiliano Allegri la 30.a vittoria consecutiva allo Stadium. Di spalla: “Inter-Roma, che forza!”, stasera a San Siro il posticipo che potrebbe decidere una fetta di “Champions”. In taglio basso, le anticipazioni su Sassuolo-Milan: “C’è Berardi anti-Deulofeu nell’ultima di Berlusconi”.

“Juve sempre più su” è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport: l’Empoli resiste solo un’ora allo Stadium, poi deve capitolare. In taglio alto: “Inter-Roma da brividi, sfida vista Champions”. Di spalla: “Che incubo l’Atalanta per Sarri: altro crollo”. In taglio basso l’inchiesta di oggi: “La certezza del Crotone”. E ancora, i risultati di Serie B: “Il Frosinone va, Verona cade, Avellino show”. La Bundesliga: “Festa Ancelotti, mille panchine e favoloso 8-0”.

Tuttosport apre con “La Fame di Mario trascina la Juve”: Mandzukic propizia l’autorete che apre le marcature contro l’Empoli, poi chiude Alex Sandro. Di spalla, a destra: lo show dello juventino Caldara che mette a segno una doppietta consentendo all’Atalanta di battere il Napoli anche in 10; Icardi e Dzeko faccia a faccia questa sera in Inter-Roma. In taglio basso, gli altri sport: il rugby con il Sei Nazioni e l’Italia chiamata a salvare l’onore contro l’Inghilterra. Sci: “Fill e Curtoni lampi azzurri nella velocità”. "Toro: Boyé per la svolta": Mihajlovic le prova tutte per risollevare i granata.

  • shares
  • Mail