Palermo, Zamparini annuncia: "Investitori americani subentreranno a me"

Il Palermo è vicino ad una svolta epocale. Il Presidente Maurizio Zamparini ha infatti annunciato le sue prossime dimissioni da Presidente, avendo trovato l'accordo per la cessione della società ad un gruppo di investitori americani, dei quali per il momento non ha voluto fare i nomi. Il Presidente ha comunicato la notizia al TGR della Sicilia: "Sto per dimettermi da presidente del Palermo Calcio. Non resto da presidente onorario. Investitori americani subentreranno a me. Non vi dico per ora di chi si tratta, né i loro nomi".

Le sue dimissioni verranno formalizzate nella giornata di mercoledì, quando verrà comunicato ufficialmente il cambio di proprietà: "Ormai è fatta. È tutto definito, ma l’annuncio ufficiale lo faremo mercoledì. Non c’è più nulla da definire, abbiamo regolarizzato tutto". Zamparini resterà vicino alla nuova società solo per un breve periodo per aiutare i nuovi proprietari ad inserirsi nel mondo del calcio: "Rimarrò i primi periodi a coadiuvarli per illustrar loro come si gestisce la situazione, ma non sarò il presidente onorario del Palermo".

A Palermo, ovviamente, si attende di conoscere chi sono questi investitori americani e quali sono i loro piani per il futuro della società.

  • shares
  • Mail