Ibrahimovic: "Ho vinto 32 titoli, compresi i due Scudetti con la Juve"

Sono passati tanti anni eppure Zlatan Ibrahimovic non dimentica il suo passato juventino. Ieri il campionissimo svedese ha vinto il suo secondo trofeo con il Manchester United, aggiungendo una Coppa di Lega inglese alla Community Shield conquistata l'estate scorsa. Quello di ieri è stato l'ennesimo trofeo vinto da protagonista per Ibrahimovic, che ha messo a segno una doppietta in finale aprendo e chiudendo le marcature della partita. A fine match la stampa inglese si è complimentata con lui per la vittoria del 30esimo trofeo da professionista, ma Ibrahimovic a tal proposito ha corretto l'intervistatore, rivendicando anche i due Scudetti vinti con la Juventus che la giustizia ha revocato.

Queste le sue parole: "Sono venuto a Manchester per vincere e sto vincendo. Più vinco, più sono contento, specialmente adesso che sono più vecchio. Questo è il mio 32° trofeo: meglio di così. Io ho vinto due scudetti come altri giocatori della Juventus. Anche quando ero all'Inter il primo anno, ho sempre detto di aver vinto quei due scudetti sul campo. Ho lavorato tanto per vincere quei due scudetti e tutti i giocatori della Juventus di quelle due stagioni li meritano".

La sua bacheca personale non piacerà agli interisti, ma è chiaro che questa storia non finirà mai. Ci sarà per sempre un conteggio ufficiale e uno ufficioso dei trofei vinti dalla Juventus e da tutti i giocatori che componevano quella rosa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail