Pallavolo Femminile - Champions League | Busto Arsizio vince 3-0: ora i play off distano un punto. Piacenza ai 16esimi di Cev Challenge Cup

Terza vittoria per la Unendo Yamamay Busto Arsizio nel Round League della 2013 Champions League: al Palayamamay, di fronte a 3000 spettatori, la squadra di Carlo Parisi ha sconfitto per tre set a zero le francesi dell'Asptt Mulhouse, già battute in Francia la settimana scorsa. La UYBA ha vinto piuttosto agevolmente il primo set. Nel secondo set le "Farfalle" hanno recuperato l'iniziale svantaggio fino a portarsi sul 18 pari e chiudere il set con 2 muri di Lloyd. Nel terzo set la UYBA domina e chiude 25 a 17 una partita mai stata in discussione.

In Cev Challeng Cup la Copra Elior Piacenza conquista i Sedicesimi di Finale che si giocheranno tra il 4-6 dicembre (andata) e 11-13 dicembre (ritorno) contro gli estoni della Selver Tallinn. Senza discussione la supremazia delle piacentine che ad Istanbul vincono 3-0.

L'Asystel MC-Carnaghi Villa Cortese ha battuto di nuovo l'Agel Prostejov, stavolta fuori casa. Un risultato netto (3-0) che permette alla formazione lombarda di raggiungere il primo posto nella Pool B insieme con il Rabita Baku che però domani deve affrontare l'Atom Trefl Sopot. Sono ben sei punti di vantaggio che le cortesine hanno sulla terza, un distacco considerevole in vista delle ultime due giornate che consente alla formazione allenata da Caprari di guardare con estremo ottimismo al futuro. Un futuro che si chiamerà, quasi certamente, qualificazione al turno successivo, i Play Off 12.

Il calendario, i gironi e la formula della Champions League - Classifiche e Tabellini

Brutta prova, invece, per la Chateau d'Ax Urbino volley che ha perso malamente contro lo Schweriner (3-0). Un passivo che fa precipitare Urbino al quarto posto della Pool E, con poche speranze anche per la Cev Cup. Per continuare il cammino in Champions la formazione marchigiana dovrebbe vincere le prossime due partite. Stasera tocca alla Unendo Yamamay Busto Arsizio che ospiterà le francesi dell'Asptt Mulhouse alle 20.30, gara valida per la Pool C.

Le Classifiche

Pool A
Uralochka-NTMK Ekaterinburg (RUS)-Volero Zurich (SUI) 3-0 (25-22, 25-18, 25-19)
RC Cannes (FRA)-Vakifbank Istanbul (TUR) 2-3 (25-22, 25-16, 20-25, 15-25, 11-15)
Classifica: Vakifbank Istanbul 11, Uralochka-NTMK Ekaterinburg 7, RC Cannes 5, Volero Zurich 1

Pool B
Rabita Baku (AZE)-Atom Trefl Sopot (POL) 3-1 (25-11, 23-25, 27-25, 25-21)
Agel Prostejov (CZE)-Asystel MC Carnaghi Villa Cortese 0-3 (15-25, 18-25, 19-25)
Classifica: Rabita Baku 12, Asystel MC Carnaghi Villa Cortese 9, Atom Trefl Sopot 3, Agel Prostejov 0

Pool C
Unendo Yamamay Busto Arsizio-Asptt Mulhouse (FRA) 3-0 (25-13, 25-20, 25-17)
Dinamo Romprest Bucarest (ROU)-Galatasaray Istanbul (TUR) 1-3 (25-21, 13-25, 13-25, 24-26)
Classifica: Galatasaray Istanbul 10, Unendo Yamamay Busto Arsizio 9, Asptt Mulhouse 3, Dinamo Romprest Bucarest 2

Pool D
Eczacibasi Vitra Istanbul (TUR)-Dresdner SC (GER) 3-2 (23-25, 25-18, 23-25, 25-22, 15-12)
Tauron Dabrowa Gornicza (POL)-Azerrail Baku (AZE) 3-2 (18-25, 20-25, 25-10, 25-23, 15-13)
Classifica: Eczacibasi Vitra Istanbul 11, Azerrail Baku 7, Tauron Dabrowa Gornicza e Dresdner SC 3

Pool E
Dinamo Kazan (RUS)-2004 Tomis Constanta (ROU) 3-0 (26-24, 25-19, 25-17)
Schweriner SC (GER)-Chateau d'Ax Urbino 3-0 (25-21, 25-6, 25-19)
Classifica: Dinamo Kazan 10, Schweriner SC 6, 2004 Tomis Constanta 5, Chateau d'Ax Urbino 3

Pool F
Lokomotiv Baku (AZE)-Bank BPS Fakro Muszyna (POL) 3-2 (25-22, 22-25, 25-19, 20-25, 15-6)
Stella Rossa Belgrado (SRB)-Dinamo Mosca (RUS) 1-3 (26-24, 18-25, 16-25, 20-25)
Classifica: Lokomotiv Baku 10, Dinamo Mosca 8, Bank BPS Fakro Muszyna 5, Stella Rossa Belgrado 1

Cev Champions League femminile - Il prossimo turno delle italiane


Pool B: Asystel MC Carnaghi Villa Cortese-Rabita Baku martedì 5 dicembre
Pool C: Galatasaray Istanbul-Unendo Yamamay Busto Arsizio giovedì 6 dicembre
Pool E: Chateau d'Ax Urbino-Dinamo Kazan martedì 4 dicembre

I Tabellini


Agel Prostejov-Asystel MC-Carnaghi Villa Cortese 0-3

(15-25; 18-25; 19-25)

Agel Prostejov: Velikiy 2, Zarkova 5, Hippe 12, Gomes12, Goncalves de Assis 5, Vincourova 5, Chlumska (L). Miletic 4, N.E. Pereira Soares, Jelinkova, Hroncekova, Missottenova. All. Cada

Asystel MC-Carnaghi Villa Cortese: Bosetti 12, Veljikovc 10, Barun 13, Klineman 12, Folie 3, Mojica 3, Viganò (L). Garzaro 1. N.E. Parrocchiale, Nomikou, Rondon, Malagurski. All. Caprara

Arbitri: Cambre-Groenewegen
Durata set: 21', '23, '24, totale 1h 08 m
Agel Prostejov: muri 4, ace 3, battute sbagliate 7, errori punto 21, ricezione pos 47%, perf. 31%, attacco 37%
Asystel MC Carnaghi Villa Cortese: muri 10, ace 7, battute sbagliate 3, errori punto 7, ricezione pos 43%, perf. 30%, attacco 44%

Schweriner SC-Chateau d'Ax Urbino 3-0 (25-21, 25-6, 25-19)

Schweriner SC: Thomsen (L), Steenbergen 14, Hatinova 6, Souza Ziegler 16, Hanke 16, Brandt 9, Volker 9. Non entrati Joachim, Tiele Martins Paulino, Offer, Buijs, Scheuschner. All. Bujis

Chateau d'Ax Urbino: Negrini 6, Dugandzic 5, Van Hecke 8, Petrauskaite 11, Vallese (L), Santini, Partenio, Dall'Igna 1, Leggs 5. Non entrati Sykora, Gentili, Angelelli. All. Guidetti

Arbitri: Hakkarainen Pasi-Heckford Nicholas
Durata set: 25', 18', 24'
Schweriner SC: battute errate 5, ace 12
Chateau d'Ax Urbino: battute errate 5, ace 0

Unendo Yamamay Busto Arsizio-Asptt Mulhouse 3-0 (25-13, 25-20, 25-17)

Unendo Yamamay Busto Arsizio: Faucette 10, Lloyd 6, Leonardi (L), Marcon 6, Bauer 12, Kozuch 9, Lombardo, Arrighetti 12, Bisconti. Non entrati Brinker, Caracuta, Pisani. All. Parisi

Asptt Mulhouse: Bokan 14, Haka, Ferulik 7, Ortschitt (L), Djilali 5, Nercher, Diarra 2, Dabic, Faesch 2, Sager Weider 5, Davidovic, Ilie 2. All. Magail

Arbitri: Micevski-Zahorcova
Durata set: 21', 29', 28'; tot: 78'
Unendo Yamamay Busto Arsizio: battute errate 3, ace 6
Asptt Mulhouse: battute errate 10, ace 6

Il tabellino di Cev Challenge Cup


ISTANBUL BBSK – COPRA ELIOR PIACENZA 0-3 (25-27; 19-25; 18-25)

. ISTANBUL BBSK: Keskin 4, Yenipazar, Ertugrul 2, Hayirli 5, Ozdemir (L), Antanovic 10, Trommel 7, Mert (L), Billings 11, Cihan 1. NE: Uslu, Kirici. All: Ozbey. COPRA ELIOR PIACENZA: Marra (L), Papi 10, Fei 16, Simon 11, Holt 9, Tencati 1, Maruotti 10, De Cecco 4. NE: Corvetta, Ogurcak, Zlatanov, Vettori. All: Monti.

PROSSIMO TURNO - Andata 16i di Finale Selver Tallinn (EST) - Copra Elior Piacenza (ITA).

Foto | @ CEV

  • shares
  • Mail