Bologna: l'omaggio ad Angela, dipendente del club per 38 anni (video)

Il Bologna questa mattina ha salutato in grande stile Angela Belletti, una dipendente 'storica' del club che da domani, dopo 38 anni di lavoro, si potrà finalmente godere la sua meritata pensione. Durante la sua lunga carriera da addetta alla lavanderia del centro tecnico Niccolò Galli, la signora Angela ha vissuto tantissime fasi del club rossoblu. Ha festeggiato 6 promozioni, ma ha anche assistito da vicino alla retrocessione in Serie C. A Casteldebole ha poi visto arrivare giocatori del calibro di Roberto Baggio, Beppe Signori e Gianluca Pagliuca, così come Marco Di Vaio e Alberto Gilardino. Ha anche vissuto sulla sua pelle il fallimento della società nell'estate 1993 e pochi anni dopo, nella stagione 98/99, ha visto il "nuovo" Bologna arrivare fino alla semifinale di Coppa UEFA. Durante i suoi 38 anni di lavoro, ben 43 allenatori si sono alternati sulla panchina della "sua" squadra, alcuni dei quali tornati a Bologna dopo anni da giocatori.

Angela Belletti ha vissuto tutti gli alti ed i bassi del club ed è sempre rimasta fedele. Per questo motivo i dirigenti, i tecnici ed i giocatori hanno voluto salutarla con una festa a sorpresa organizzata nella palestra del centro sportivo. Ad accoglierla c'era anche il Presidente Saputo che, molto carinamente, le ha detto che sarà per sempre la benvenuta nella casa del Bologna. Veramente un bel gesto quello della società, che ha messo in mostra il suo lato umano per ringraziare una donna che, seppur dal dietro le quinte, ha sempre fatto il suo dovere facendosi ben volere da tutti.

  • shares
  • Mail