Tour de Langkawi 2017, 7a tappa: bis di Mareczko, terzo Palini

In top-ten anche Barbin, Simon, Stacchiotti e Cecchin.

Jakub Mareczko ha fatto il bis al Tour de Langkawi 2017: dopo la vittoria nella terza tappa è arrivata anche quella nella settima, che si è disputata oggi da Melaka a Rembau, lunga in totale 148,1 km. E grazie a questo successo il velocista italiano della Wilier Triestina balza in testa alla classifica a punti a +1 da Ryan Gibbons, il giovane sudafricano della Dimension Data che resta leader della classifica generale e oggi ha guadagnato anche un altro secondo rispetto a tutti i diretti avversari. Gibbons sta ampiamente dimostrando, giorno dopo giorno, di meritare la vittoria finale di questa corsa.

Per quanto riguarda Mareczko, oggi si è imposto nello sprint finale senza troppe difficoltà, nonostante la frazione odierna sia stata condizionata dalla pioggia. Lo strappo di Bukit Miku ai -8 km si pensava potesse impensierire un po’ i velocisti, ma non è stato così, nessuno è riuscito a sfruttare la salitella per fare selezione o per andare in fuga e così tutto si è risolto inevitabilmente in volata. Dietro a Mareczko si sono piazzati l’americano Travis McCabe della UnitedHealthcare, vincitore della seconda tappa, e un altro italiano, Andrea Palini dell’Androni Sidermec.

Anche oggi in top-ten troviamo tanta Italia, perché oltre a Mareczko primo e Palini terzo ci sono altri quattro italiani dalla settima alla decima posizione: Enrico Barbin (vincitore della tappa di ieri) e Paolo Simion della Bardiani-CSF, rispettivamente settimo e ottavo, Riccardo Stacchiotti della Nippo-Vini Fantini nono e Alberto Cecchin della Wilier Triestina decimo.

Cecchin è il primo degli italiani in classifica generale: è terzo a +28” dal leader Gibbons, mentre in mezzo, al secondo posto e a +24”, c’è l’australiano Cameron Bayly dell’Isowhey Sports Swisswellness.

Oggi c’è stata una lunga fuga che ha avuto per protagonisti Jacopo Mosca della Wilier Triestina, En Huang della Keyi-Look, Dominic Perez della 7 Eleven-Roadbike Philippines), Gregory Henderson della UnitedHealthcare e, ancora una volta, Sea Keong Loh della Thailand Continental Cycling Team. Gli ultimi a mollare sono stati Mosca e Henderson, che sono stati ripresi solo ai -3 km, prima dell’inevitabile volata finale.

Domani è in programma l’ultima tappa da Setiawangsa a Putrajaya, lunga solo 121 km.

Jakub Mareczko vince la 7a tappa del Tour de Langkawi 2017

Questi i primi dieci al traguardo della settima tappa, tutti con lo stesso tempo:
1) Jakub Mareczko (Wilier Triestina) 3h 23’ 45”
2) Travis McCabe (UnitedHealthcare)
3) Andrea Palini (Androni Giocattoli-Sidermec)
4) Joon Yong Seo (KSPO)
5) Ryan Gibbons (Dimension Data)
6) Mekseb Debesay (Dimension Data)
7) Enrico Barbin (Bardiani-CSF)
8) Paolo Simion (Bardiani-CSF)
9) Riccardo Stacchiotti (Nippo-Vini Fantini)
10) Alberto Cecchin (Wilier Triestina)

E queste le prime posizioni della classifica generale quando manca una sola tappa alla conclusione:
1) Ryan Gibbons (Dimension Data) 26h 26’ 06”
2) Cameron Bayly (Isowhey Sports Swisswellness) +24”
3) Alberto Cecchin (Wilier Triestina) +28”
4) Mekseb Debesay (Dimension Data) +33”
5) Chris Harper (Isowhey Sports Swisswellness) +34”
6) Daniel Jaramillo Diez (UnitedHealthcare) +34”
7) Egan Arley Bernal Gomez (Androni Giocattoli) +34”
8) Ben O'Connor (Dimension Data) +34”
9) Timothy Roe (Isowhey Sports Swisswellness) +34”
10) Fernando Orjuela (Manzana Postbon) +41”

Foto © Tour de Langkawi

  • shares
  • Mail