Rassegna stampa giovedì 2 marzo 2017: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 2 marzo 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, giovedì 2 marzo, apre con un’intervista esclusiva a Mauro Icardi: “Champions, ci credo ancora!”, dice il centravanti argentino dell’Inter. In taglio alto lo “SpettacoLazio”: i biancocelesti battono la Roma nella semifinale di andata di Coppa Italia grazie alle reti di Milinkovic-Savic e Immobile. Di spalla, a sinistra, le parole di Silvio Berlusconi sul closing del Milan: “Paghino tutto o lo tengo io”. Sul versante opposto, le parole del sindaco di Napoli sulla partita persa contro la Juventus: “Torto continuo”.

Sul Corriere dello Sport primo titolo dedicato ancora alla polemica post Juve-Napoli: nell’occhiello l’attacco del sindaco De Magistris e la replica dei bianconeri che pensano solo a vincere sul campo. Di spalla: “StraLazio, stordita la Roma”. L’approfondimento sul derby di Coppa Italia nell’editoriale di Vocalelli: “La partita perfetta di Inzaghi”. In taglio basso: “Europeo Under 21, il Paese fa squadra”, presentato il torneo che nel 2019 si giocherà in Friuli ed Emilia Romagna.

Tuttosport apre invece con “Ma fateci il piacere”: il titolo è specificato nell’occhiello e fa riferimento chiaramente al teatrino partito dopo la sconfitta del Napoli contro la Juventus in Coppa Italia. L’editoriale di De Paola: “L’odio nella patria di Totò”. Di spalla: la mezza impresa della Lazio che “cancella” la Roma nel derby di Coppa Italia e il budget di Suning per il mercato qualora Antonio Conte accettasse la panchina nerazzurra. Più in basso, l’intervista al bomber Pulici, esperto in rigori: “Belotti, ti insegno io”. E ancora, tra gli altri approfondimenti: il clising del Milan che rischia di diventare un boomerang e Luis Enrique che annuncia l’addio al Barcellona.

  • shares
  • Mail