Video: Bradley Wiggins minaccia di chiamare la polizia contro i giornalisti della BBC

Wiggo non ha voluto rispondere alle domande sul Fluimucil.

La storia di quel pacchetto di medicinali ricevuto da Bradley Wiggins al Giro del Delfinato 2011, prima del Tour de France, fa ancora molto discutere in Inghilterra, nonostante la Commissione Cultura, Media e Sport che si sta occupando di un’inchiesta intitolata “Combattere il doping nello sport” abbia deciso di non interrogare nemmeno l’ex ciclista, perché è un “singolo atleta”, mentre l’obiettivo della Commissione è di indagare sulla Federazione e sul Team Sky, perché ricevono soldi pubblici, e mettere in discussione l’operato e le risorse dell’Ukad, l’agenzia antidoping britannica.

La BBC è la più accanita su questa vicenda e non sta dando pace a Wiggins, tanto da aver mandato un suo giornalista a casa del campione, nella campagna inglese, proprio per chiedergli chiarimenti sul contenuto di quell’ormai celeberrimo pacco ricevuto nel 2011.

Ricordiamo che, secondo la versione di Dale Brailsford, il team manager del Team Sky, dentro quel pacco c’era del “banale” Fluimucil. L’Ukad, invece, sospetta che dentro ci fosse triamcinolone, un corticosteroideo che viene utilizzato in caso di rinite allergica.

C’è da dire, però, che Wiggins usufruiva di un Tue (Therapeutic Use Exemption) per questa sostanza, proprio perché affetto da sempre da asma e allergie. Il caso è scoppiato proprio dopo che è stato rivelato una sorta di abuso di queste esenzioni da parte di numerosi atleti di vari sport e di diversi Paesi, rivelazioni che deriva dall’azione di hacking svolta da pirati informatici russi nei database della Wada, l’agenzia mondiale antidoping.

Wiggins ha rilasciato diverse interviste su questo caso, ma alla vista delle telecamere della BBC davanti alla propria abitazione, dove vive con la moglie, i due figli e i suoi animali, ha minacciato di chiamare la polizia, ripetendo che quella era proprietà privata e non avevano il diritto di entrare, come si può vedere dal video in apertura pubblicato dal The Guardian.

Bradley Wiggins contro giornalisti della BBC

Video © The Guardian

  • shares
  • Mail