Rassegna stampa lunedì 6 marzo 2017: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 6 marzo 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi apre con “Inter Euro 5”: con la cinquina rifilata al Cagliari, secondo la rosea, i nerazzurri sono tornati in corsa per un posto in Champions. In taglio alto, due titoli: “Una Juve da 8+”, primo pareggio stagionale per i campioni d’Italia ad Udine, Bonucci riagguanta Zapata; “Belotti dice 22”, il centravanti del Torino mette a segno una tripletta e rimonta da solo il Palermo. In taglio basso, le anticipazioni su Napoli-Real Madrid, ritorno degli ottavi di finale di Champions League e lo sci con la Goggia che fa suo anche il SuperG.

Il Corriere dello Sport celebra la tripletta di Belotti (22 gol stagionali): “Fe-no-me-no”, “abbiamo un bomber mondiale” si legge nell’occhiello. Nell’approfondimento in taglio centrale: “E il gemello immobile esalta la Lazio”. In taglio alto, la Juventus che va a +8 pareggiando a Udine grazie ad una rete di Bonucci. Di spalla: “Manita dell’Inter nello show di Perisic”, i nerazzurri vincono largamente in trasferta a Cagliari. In taglio basso, spazio allo sci: “Super Goggia batte la Vonn: un altro trionfo” per l’azzurra, che fa suo anche il SuperG.

“Regallo” è il titolo d’apertura dell’edizione odierna di Tuttosport: tripletta per Belotti e vittoria del Torino in rimonta contro il Palermo, il centravanti granata stacca Higuain e Dzeko nella classifica marcatori. Il secondo titolo è dedicato al pari della Juventus ad Udine: “Bonucci, una testata d’amore”. L’editoriale di Guido Vaciago, invece, è dedicato ai complottisti che alla vigilia di Udinese-Juve parlavano di un mancato impiego di Thereau per rendere la vita più facile ai bianconeri. In taglio basso, spazio anche allo sci con la Goggia dopo la vittoria del SuperG: “Che cervello!”.

  • shares
  • Mail