Parigi-Nizza 2017, 3a tappa: Bennett batte in volata Kristoff e Degenkolb | Video

Arnaud Démare resta leader della classifica generale, ma domani c’è la crono individuale.

Sam Bennett della Bora-Hansgrohe ha vinto la terza tappa della Parigi-Nizza 2017 da Chablis a Chalon-sur-Saône, lunga 190 km. L’irlandese ha battuto in volata i velocisti più quotati e così Alexander Kristoff del Team Katusha-Alpecin e John Degenkolb della Trek-Segafredo si sono dovuti accontentare rispettivamente del secondo e terzo posto.

La partenza oggi è stata ritardata di qualche minuto a causa del vento troppo forte, poi, quando finalmente è stato dato il via, c’è stato un primo attacco con protagonisti Pierre Latour dell’AG2R La Mondiale, Ben King della Dimension Data e Romain Combaud della Delko-Marseille e il plotone è stato subito d’accordo a lasciarli andare. Dopo i primi 20 km il vantaggio dei tre battistrada era già salito a cinque minuti, poi ha toccato un massimo di otto minuti e negli ultimi 70 km ha cominciato a calare.

Il primo fuggitivo a essere ripreso è stato Ben King, a una ventina di chilometri dal termine, mentre Latour e Combaud sono rimasti in testa alla corsa fino a un chilometro e mezzo dal traguardo, quando il gruppo li ha raggiunti e ha dato il via alla lotta tra i treni dei velocisti per assicurarsi la migliore posizione.

Si è risolto dunque tutto con lo sprint finale in cui Sam Bennett è stato il più bravo di tutti e ha approfittato dell’incertezza di Marcel Kittel che, nonostante fosse in ottima posizione grazie al lavoro dei suoi compagni della Quick-Step Floors, non è riuscito a rendersi protagonista con una delle sue volate e ha chiuso al quarto posto.

In classifica generale resta leader Arnaud Démare della FDJ, oggi sesto al traguardo, ma domani ci sarà la cronometro individuale che molto probabilmente apporterà notevoli cambiamenti in top-ten.

Questi i primi dieci oggi al traguardo della terza tappa, tutti con lo stesso tempo:
1) Sam Bennetto (Bora-Hansgrohe) 4h 31’ 14”
2) Alexander Kristoff (Team Katusha-Alpecin)
3) John Degenkolb (Trek-Segafredo)
4) Marcel Kittel (Quick-Step Floors)
5) Michael Matthews (Team Sunweb)
6) Arnaud Démare (FDJ)
7) André Greipel (Lotto Soudal)
8) Christophe Laporte (Cofidis, Solutions Crédits)
9) Kristian Sbaragli (Dimension Data)
10) Magnus Cort Nielsen (Orica-Scott)

E questi i primi dieci della classifica generale dopo tre tappe:
1) Arnaud Démare (FDJ) 12h 14’ 42”
2) Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) +6”
3) Alexander Kristoff (Team Katusha-Alpecin) +13”
4) Philippe Gilbert (Quick-Step Floors) +17”
5) Tony Gallopin (Lotto-Soudal) +19”
6) Romain Hardy (Fortuneo-Vital Concept) +21”
7) Sergio Luis Henao (Team Sky) +23”
8) Rudy Molard (FDJ) +23”
9) Daniel Martin (Quick-Step Floors) +23”
10) Kristijan Koren (Cannondale Drapac) +31”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail