Rassegna stampa mercoledì 8 marzo 2017: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi dell'8 marzo 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, 8 marzo 2017, apre con “Napoli che mal di testa”: gli azzurri sconfitti anche al San Paolo dal Real Madrid dicono addio alla Champions League, il presidente De Laurentis si sfoga a fine gara “il Nord ci odia”. Di spalla, il caso biglietti alla Juventus: secondo la rosea l’antimafia vorrebbe sentire il presidente Andrea Agnelli, che intanto si difende con un tweet. Più in basso, ancora inchieste che lambiscono il calcio: il caso degli ultras dell’Atalanta e il giro di droga; l’inchiesta che preoccupa il presidente dell’Inter Thohir, “Se ho sbagliato vado in carcere”.

Il Corriere dello Sport celebra invece la buona prestazione degli azzurri: “Napoli a testa alta”, un’ora da sogno per la squadra di Sarri, ma alla fine vince ancora il Real Madrid. Di spalla: “Ancelotti, altra manita all’Arsenal”, intanto questa sera il Barcellona sogna l’impresa contro il PSG. In taglio alto: l’offerta Juve ad Alex Sandro per il prolungamento; il Milan che vuole riscattare Deulofeu; Gagliardini che ci ha preso gusto e vuole un altro gol con la maglia dell’Inter.

“Dybala ringhia” è il titolo d’apertura di Tuttosport di oggi: l’argentino è pronto ad un finale di stagione importante nonostante le tante sostituzioni, il nuovo modulo che lo starebbe penalizzando e la presunta tristezza. In taglio alto: “Ramos fa il Ronaldo, Napoli a testa alta”, buona prova degli uomini di Sarri, eliminati però dalla Champions League. Tra gli altri approfondimenti: Conte che preoccupa il Chelsea e dà speranze all’Inter; Valdifiori costretto a fermarsi per le piaghe ai piedi, Mihajlovic perde un altro pezzo.

  • shares
  • Mail