Parigi-Nizza 2017, 4a tappa: Alaphilippe vince la crono ed è leader

Il francese ha battuto Contador per 19”.

Julian Alaphilippe sfodera un’altra delle sue qualità e vince la cronometro individuale della Parigi-Nizza 2017. Il giovane francese della Quick-Step Floors diventa così leader della classifica generale e i suoi connazionali già sognano di vederlo in maglia gialla fino a domenica.

La crono di oggi da Beaujeu a Mont Brouilly, lunga 14,5 km, aveva gli ultimi tre chilometri in salita su un gran premio della montagna di seconda categoria. Su questa pendenza Alaphilippe è riuscito a fare la differenza, mentre i cronomen puri ne sono stati penalizzati, il campione del mondo Tony Martin del Team Katusha-Alpecin, infatti, è arrivato 21° con un ritardo di 1’ 14”, ma è alle prese anche con i postumi di una brutta caduta alla Kuurne-Bruxelles-Kuurne del 26 febbraio.

Oggi dietro Alaphilippe, con un ritardo di 19”, si è piazzato Alberto Contador, capitano della Trek-Segafredo, mentre terzo è Tony Gallopin della Lotto-Soudal, che ha tardato un secondo in più come lo spagnolo Gorka Izagirre della Movistar.

In classifica generale, invece, Gallopin è secondo dietro Alaphilippe con un ritardo di 33” e Izagirre è terzo a +47”. Più attardato Contador, che è solo ottavo a 1’ 31” a causa del tempo perso nella prima tappa.

La Parigi-Nizza è esattamente a metà percorso, mancano infatti altre quattro tappe e quella regina sarà la settima, che si corre sabato da Nizza al Col de La Couillole. Gli scalatori pure avranno dunque la possibilità di lottare ancora per la vittoria, ma Alaphilippe è una mina vagante, non si conoscono ancora le sue reali capacità sulle salite più dure, può crollare o può arrivare fino in fondo, di certo è un grande lottatore e ha una buona squadra a sostenerlo.

Questi i primi dieci della cronometro di oggi:
1) Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) 21’ 39”
2) Alberto Contador (Trek-Segafredo) +19”
3) Tony Gallopin (Lotto Soudal) +20”
4) Gorka Izagirre (Movistar) +20”
5) Ilnur Zakarin (Team Katusha-Alpecin) +33”
6) David De La Cruz (Quick-Step Floors) +45”
7) Michael Matthews (Team Sunweb) +47”
8) Sergio Luis Henao (Team Sky) +48”
9) Ion Izagirre (Bahrain-Merida) +49”
10) Richie Porte (BMC) +50”

E questi i primi dieci in classifica generale:
1) Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) 12h 36’ 27”
2) Tony Gallopin (Lotto Soudal) +33”
3) Gorka Izagirre (Movistar) +47”
4) Sergio Luis Henao (Team Sky) +1’ 05”
5) Daniel Martin (Quick-Step Floors) +1’ 20”
6) Philippe Gilbert (Quick-Step Floors) +1’ 24”
7) Ilnur Zakarin (Team Katusha-Alpecin) +1’ 28”
8) Alberto Contador (Trek-Segafredo) +1’ 31”
9) Rudy Molard (FDJ) +1’ 32”
10) Arnaud Démare (FDJ) +1’ 35”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail