Parigi-Nizza 2017: vittoria di Greipel nella quinta tappa | Video

Leader della classifica generale resta Alaphilippe.

La Parigi-Nizza 2017, dopo le fatiche della cronometro individuale di ieri, oggi ha vissuto una tappa intermedia, prima delle ultime tre che avranno tutte almeno un gpm di prima categoria. Oggi è stato André Greipel della Lotto-Soudal a imporsi in volata sul traguardo di Bourg-de-Péage davanti ad Arnaud Démare della FDJ e Dylan Groenewegen del Team LottoNL-Jumbo.

In classifica generale non cambia nulla rispetto a ieri e Julian Alaphilippe della Quick-Step Floors resta leader.

La tappa odierna è partita da Quincié-en-Beaujolais per una lunghezza totale di 199,5 km con soli due gpm, uno di terza categoria al km 9 e l’altro di seconda categoria al km 152,5, ben lontano dal traguardo. La fuga è partita immediatamente dopo il via, composta da sei uomini: Federico Zurlo dell’UAE Team Emirates, Axel Domont dell’AG2R La Mondiale, Natnael Berhane della Dimension Data, Pierre-Luc Perichon della Fortuneo-Vital Concept, Lilian Calmejane della Direct Energie e Remy di Gregorio della Delko-Marseille. Il loro vantaggio massimo è stato di circa sette minuti intorno al km 45, poi, ancor prima dei -100 km il gruppo ha cominciato a incrementare il ritmo riducendo il gap.

Sul primo gpm, la Côte de Givors di terza categoria è stato Calmejane a transitare prima di tutti, seguito da Behan e Perichon, mentre Zurlo ha avuto molte difficoltà a restare con i fuggitivi e il gruppo ha scollinato con cinque minuti di ritardo. Sul secondo gpm, invece, è stato Perichon a transitare per primo, mentre nei due sprint intermedi si è distinto Domont. Zurlo, in difficoltà in salita, è stato ripreso dal gruppo, poi è toccato a Calmejane.

Katusha-Alpecin, FDJ e Lotto Soudal si sono date il cambio in testa al gruppo e il vantaggio degli ultimi battistrada è rapidamente sceso, ma a causa dei ventagli il gruppo si è diviso e anche Alaphilippe è rimasto nel secondo gruppo, in cui c’era anche André Greipel. Ai -12 km la fuga è stata ripresa e il Team Katusha-Alpecin si è messa in testa a tirare con Tony Martin, poi anche FDJ e Bora-Hansgrohe hanno collaborato. Nel finale la solita lotta tra le squadre dei velocisti, ma Greipel ha bruciato tutti.

Greipel vince la 5a tappa della Parigi-Nizza 2017

Questi i primi dieci oggi al traguardo:
1 André Greipel (Lotto Soudal) 4h 43’ 35”
2 Arnaud Démare (FDJ)
3 Dylan Groenewegen (Team LottoNL-Jumbo)
4 Michael Matthews (Team Sunweb)
5 John Degenkolb (Trek-Segafredo)
6 Magnus Cort Nielsen (Orica-Scott)
7 Marcel Kittel (Quick-Step Floors)
8 Bryan Coquard (Direct Energie)
9 Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida)
10 Sam Bennett (Bora-Hansgrohe)

E queste le prime posizioni della classifica generale dopo cinque tappe:
1) Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors) 17h 20’ 02”
2) Tony Gallopin (Lotto Soudal) +33”
3) Gorka Izagirre (Movistar) +47”
4) Sergio Luis Henao (Team Sky) +1’ 05”
5) Daniel Martin (Quick-Step Floors) +1’ 20”
6) Philippe Gilbert (Quick-Step Floors) +1’ 24”
7) Ilnur Zakarin (Team Katusha-Alpecin) +1’ 28”
8) Arnaud Démare (FDJ) +1’ 29”
9) Alberto Contador (Trek-Segafredo) +1’ 31”
10) Rudy Molard (FDJ) +1’ 32”

  • shares
  • Mail