Nazionale Volley femminile: Davide Mazzanti ct, ora è ufficiale

Il nuovo Consiglio Federale ha ufficializzato la nomina di Mazzanti.

È stato per un bel po’ il segreto di Pulcinella, poi, poco prima di Natale l’ex presidente della Federvolley Carlo Magri lo ha di fatto annunciato in una trasmissione tv scatenando anche una polemica in seno alla Lega Volley. Ora, dopo le elezioni federali e l’elezione del nuovo Consiglio, nella prima riunione utile è stato finalmente ufficializzato: Davide Mazzanti è il nuovo commissario tecnico della nazionale italiana di pallavolo femminile.

Lo stesso allenatore non aveva fatto mistero del suo nuovo ingaggio parlando con i giornalisti negli ultimi due mesi, ma serviva la delibera del Consiglio e ora è arrivata. Il nuovo presidente Pietro Bruno Cattaneo ha così commentato:

“Siamo tutti convinti di questa scelta, Davide Mazzanti ha delle grandi qualità. Dobbiamo considerarlo un uomo di federazione, perché con noi ha lavorato a lungo sin dall’inizio della sua carriera e soprattutto è un tecnico vincente come i dimostrano i risultati e gli scudetti conquistati. La nostra nazionale è formata da un gruppo giovane di grande prospettiva e sarà guidata da un tecnico che già conosce molte atlete, avendovi lavorato insieme a livello giovanili”

Davide Mazzanti, classe 1976, ha già vinto tre scudetti, con tre squadre diverse, cioè Bergamo (2011), Casalmaggiore (2015) e Conegliano (2016), per queste ultime due società è stato il primo tricolore della loro storia. Ha vinto anche due volte la Supercoppa Italiana, una con Bergamo nel 2011 e l’altra con Conegliano nel 2016 infine ha conquistato pochi giorni fa la sua prima Coppa Italia (e prima anche per la sua società), sempre con l’Imoco Volley Conegliano. In tutti questi suoi trionfi ha avuto al suo fianco Serena Ortolani, che nel 2016 è diventata sua moglie e con la quale ha una figlia, Gaia, nata nel 2013.

Mazzanti è stato nominato Miglior allenatore del campionato italiano per tre volte, ossia in tutti e tre gli anni in cui ha vinto lo scudetto, inoltre nel 2011 è stato eletto anche Sportivo Marchigiano dell’Anno nel 2015 ha ricevuto il premio Enrico Bazan.

La sua carriera è cominciata allenando le giovanili della Volleyball Mondolfo (1997-2011) e della Libertas Marotta (2001-2002), poi è stato allenatore in seconda della Gs Volley Corridonia nel 2002-2003 in A2, dal 2003 al 2005 è stato primo allenatore della Galassia Volley Falconara in B1. Dal 2005 al 2012 ha fatto parte dello staff tecnico della nazionale azzurra seniores, nel frattempo è stato allenatore in A1 dell’Alfieri Volley Santeramo in A1 nel 2005-2006, della Teodora Ravenna nel 2006-2007, è stato secondo allenatore di Bergamo dal 2007 al 2009, poi primo allenatore del Club Italia nel 2009-2010, a questo punto è tornato a Bergamo da primo allenatore per il 2010-2012, è stato brevemente a Piacenza, poi nel 2013 è tornato al Club Italia e ha guidato la nazionale juniores azzurra dal 2012 al 2014, poi le avventure a Casalmaggiore e a Conegliano.

Davide Mazzanti con Pietro Bruno Cattaneo

Foto © Filippo Rubin/LFV

  • shares
  • Mail