Portogallo: aeroporto di Madeira intitolato a Cristiano Ronaldo

La regione autonoma di Madeira ha deciso di rendere omaggio a Cristiano Ronaldo, nato proprio a Funchal, città capoluogo del celebre arcipelago situato nell'Oceano Atlantico. Il Presidente del governo regionale, Miguel Albuquerque, ha infatti annunciato la decisione di intitolare l'aeroporto dell'isola al fuoriclasse del Real Madrid. La scelta dal governo dell'isola non è stata però ben accolta da tutti, visto che circa 2500 persone si sono prese la briga di firmare una petizione per cercare di opporsi a questo cambio di nome.

La protesta non ha comunque fatto cambiare i piani di Albuquerque, che ha deciso di non fare passi indietro motivando così la sua decisione: "Cristiano Ronaldo è un simbolo del Portogallo, di questa terra e della Nazionale di calcio, mi sembra un riconoscimento giusto e doveroso. La decisione non è da mettere in discussione perché stiamo solo onorando un grande nativo di Madeira. L'aeroporto l'abbiamo pagato noi, è della regione, e dovremmo pure chiedere permesso per cambiargli il nome?". Effettivamente Albuquerque ha ottimi motivi per insistere nel proprio progetto, tenendo conto del fatto che nell'isola di Madeira vivono oltre 250mila persone, contro le sole 2500 che hanno deciso di firmare la petizione.

Il prossimo 29 marzo l'aeroporto cambierà ufficialmente nome.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail