Calciomercato City, Kimmich pronto a lasciare il Bayern

Joshua Kimmich non è felice al Bayern Monaco. Il giovane jolly non è contento dello spazio che gli sta riservando ultimamente Carlo Ancelotti e non ha nascosto la sua delusione lamentandosi, nel corso di un'intervista, di non essere soddisfatto del minutaggio che il tecnico gli sta concedendo: "Non sono contento. Non è questione di capire oppure no la situazione. La realtà è che non sono soddisfatto di come stanno andando le cose e voglio che tutto ciò cambi. Ancelotti sa bene che posso giocare a centrocampo, come terzino destro, da centrale difensivo... Per cui le opzioni per schierarmi sono parecchie. Spero che ci sia un po' di turnover nelle prossime partite, considerando il vantaggio che abbiamo sul secondo posto".

In realtà Kimmich non sta giocando così poco, anche se oggettivamente non lo si può reputare un titolare fisso. Sicuramente, però, è un giocatore che gode di un'ottima considerazione da parte di Ancelotti alla luce delle 30 presenze che ha già collezionato. Forse Kimmich dimentica che questo è solo il suo secondo anno al Bayern e che nella scorsa stagione trovò maggiore spazio tra i titolari solo in virtù dei molti infortuni che colpirono la squadra all'epoca allenata da Guardiola.

Questo genere di dichiarazioni sono da sempre mal tollerate al Bayern e chissà che Kimmich, in realtà, non stia già pensando di raggiungere il suo vecchio allenatore a Manchester.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail