Cev Cup volley maschile: Trento vola in semifinale. Piacenza ko 3-1

Successi per 3-0 e per 3-1 per i gialloblù.

Aggiornamento ore 22:21 - La Diatec Trentino ha vinto anche il match di ritorno in casa contro la LPR Piacenza per i quarti di finale di Cev Cup. I gialloblù hanno subito messo al sicuro la qualificazione conquistando i primi due set, poi gli ospiti sono riusciti a conquistare il terzo parziale, prima di cedere definitivamente il quarto e permettere ai padroni di casa di imporsi 3-1.

Questo il risultato finale della partita di ritorno:
Diatec Trentino - LPR Volley Piacenza 3-1 (25-20, 25-22, 22-25, 25-15)

In semifinale Trento incontrerà il Fenererbahce Istanbul che ha battuto l'Ajaccio per 3-0 in casa e per 3-1 in trasferta.

Trento-Piacenza per un posto in semifinale


Si chiude questa sera la sfida tra Diatec Trentino e LPR Piacenza per un posto nella semifinale della Cev Cup di volley maschile 2017. I gialloblù, che oggi giocano in casa la PalaTrento, sono assolutamente favoriti, visto che, al di là del fattore campo, hanno vinto il match di andata al PalaBanca per 3-0 e dunque hanno bisogno solo di due set per passare il turno.

Piacenza, ovviamente, ce la metterà tutta per continuare il suo percorso nell’unico trofeo che può ancora conquistare, vista l’eliminazione dai Play-off scudetto in SuperLega per mano della Sir Safety Perugia.

I ragazzi di Alberto Giuliani per passare il turno avrebbero bisogno di una vittoria per 3-0 o 3-1 per poter disputare il golden set e dunque allungare la sfida fino al parziale di spareggio. Chi vince vola in semifinale contro la vincente del doppio confronto tra Fenerbahce e Ajaccio.

La partita di stasera, purtroppo, a causa della concomitanza con le partite di Champions League, non sarà coperta dallo streaming di laola.tv.

Alla vigilia della partita ha parlato il coach di Trento, Angelo Lorenzetti:

“Teniamo particolarmente a questa competizione e vogliamo essere protagonisti sino in fondo. A dispetto di quanto successo nel match d’andata sappiamo però che non sarà semplice ottenere la qualificazione al turno successivo, anche perché il regolamento non offre grandi vantaggi a chi ha vinto in tre set la prima partita. Per lo spettacolo è comunque giusto che sia così. Piacenza scenderà in campo sicuramente carica e senza aver nulla da perdere, dovremo quindi essere bravi a controllarla anche se mi rendo conto che non sia semplice. Giocatori come Clevenot, Marshall, Hierrezuelo ed Hernandez hanno la capacità di mettere in difficoltà qualsiasi sistema di cambiopalla”

Trento-Piacenza quarti di finale Cev Cup 2017

Foto © Lega Volley e Marco Trabalza

  • shares
  • Mail