Rassegna stampa giovedì 16 marzo 2017: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 16 marzo 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, giovedì 16 marzo, apre celebrando la difesa della Juventus: “Un muro da campioni”, la squadra di Allegri ha subito solo due gol in otto gare di Champions League. In taglio alto, l’Italsci che sorride per Fill e Paris. In taglio centrale, l’approfondimento sulla questione biglietti-ultrà della Juventus con le parole di Rosy Bindi: “Agnelli verrà ascoltato dall’antimafia”. In taglio basso: l’Inter che punta il talento Shick della Sampdoria; il Milan che attende 100 milioni dai cinesi per oggi; infine, la Roma che questa sera cerca il passaggio del turno in Europa League contro il Lione.

Il Corriere dello Sport apre con “Napoli, una bolgia per la Juve”: il club partenopeo pensa già alla doppia sfida contro i bianconeri, prezzi stracciati per i biglietti, obiettivo dare una consolazione ai propri tifosi in una stagione avara di soddisfazioni. In taglio alto la certezza di Spalletti: “Passa la Roma”, questa sera il ritorno degli ottavi di Europa League, c’è da ribaltare il 2-4 di Lione. Di spalla, il sondaggio tra gli esperti: “Allegri in finale contro Ancelotti”. In taglio basso, infine, Donnarumma pronto a dire no al Real per amore del Milan e lo sci con Fill che conquista la coppa di discesa.

Tuttosport apre con: “Fattore D, D come Dybala, D come difesa”, ecco perché la Juventus di Allegri può arrivare in fondo alla Champions League. Di spalla, a sinistra, le parole di Tolisso: “Roma? Meglio la Juve”. In taglio centrale, l’intervista a Joe Hart che promette: “Seguirò il mio cuore”, possibile una sua permanenza al Torino anche l’anno prossimo. Le parole di Berlusconi Jr sul Milan: “Niente closing? Ci pensa papà”.

  • shares
  • Mail