Indian Wells 2017: la finale è il derby svizzero Federer-Wawrinka

Eliminati in semifinale Jack Sock e Pablo Carreño Busta.

Roger Federer e Stan Wawrinka sono i finalisti di Indian Wells 2017. I due svizzeri oggi si sono liberati in poco più di un’ora dei loro avversari in semifinale: prima è toccato a Wawinka battere lo spagnolo Pablo Carreño Busta, numero 21 del mondo, poi ci ha pensato Federer a fare fuori l’americano Jack Sock, numero 18 del ranking ATP. Ricordiamo che attualmente Wawrinka è il numero 3 e Federer il numero 10, ma ha la top-5 a portata di mano dopo questo torneo.

Nel primo set della semifinale oggi per Federer è filato tutto liscio nel primo set. Roger non ha mai concesso alcuna palla-break all’avversario. Sock, invece, ha perso il servizio nel quarto game, non riuscendo ad annullare nemmeno una delle tre palle-break conquistate da Federer, che si è così portato sul 3-1 e poi sul 4-1 tenendo la propria battuta. Lo svizzero è poi volato sul 5-1 dopo aver strappato nuovamente il servizio a Sock, questa volta ai vantaggi, sfruttando la prima e unica palla-break conquistata. Federer ha così servito per il set conquistando tre palle-set, solo una annullata dall’americano.

Nel secondo set, invece, nessuno dei due ha ceduto il servizio. C’è stata solo una palla-break a favore di Federer nel settimo game, ma ai vantaggi Sock l’ha annullata. È così servito il tie-break in cui lo svizzero si è imposto per 7-4 in un’ora e 14 minuti totali di gioco.

La partita di Stan Wawrinka contro lo spagnolo Pablo Carreño Busta è durata un’ora e sei minuti e per lo svizzero non ci sono mai stati momenti particolarmente difficili. Nel primo set ognuno ha tenuto il suo servizio mai andare ai vantaggi fino al sesto game, quando lo spagnolo ha concesso la prima palla-break del match ma l’ha annullata, appunto, ai vantaggi, poi Wawrinka ha tenuto la propria battuta successiva a 30 e in seguito ha trovato il break lasciando Carreño Busta a 15. A questo punto l’elvetico è andato a servire per il set e non ha trovato la minima opposizione nell’avversario, che non è riuscito ad annullare nemmeno un set-point dei tre conquistati da Wawrinka.

Nel secondo set Carreño Busta è riuscito a tenere imprimo servizio a zero, Wawrinka ha difeso il suo a 30, poi è arrivato il terzo game che è stato il più lungo di tutto il match e anche l’unico del secondo parziale che è finito ai vantaggi. Proprio ai vantaggi, infatti, lo svizzero ha avuto ben cinque possibilità per strappare il servizio allo spagnolo e ci è riuscito proprio alla quinta, portandosi sul 2-1 e poi volando sul 3-1 nel game successivo, quando Carreño Busta non è riuscito a mettere a segno neanche un punto. Ognuno ha poi conservato la propria battuta fino al settimo game, quando Wawrinka è riuscito a rubare di nuovo il servizio all’avversario ed è così andato a servire per il match e, come nel primo set, ha chiuso lasciando Carreño Busta a zero per il 6-3, 6-2 finale.

Risultati delle semifinali:
Wawrinka b. Carreño Busta 6-3, 6-2
Federer b. Sock 6-1, 7-6(4)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail