Rassegna stampa domenica 19 marzo 2017: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna delle prime pagine dei quotidiani sportivi del 19 marzo 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, domenica 19 marzo 2017 apre con i due anticipi della Serie A giocati al sabato: “Roba da matti”, il Milan di Montella batte il Genoa con un gol di Mati e si porta a due punti della zona Europa League; al contempo l’Inter viene fermata sul pari dal Torino e la Champions si allontana. In taglio alto: la reazione di Agnelli dopo il deferimento da parte della Procura Federale, “Inaccettabile, non è giustizia”. In taglio basso, spazio al ciclismo: “Sagan show ma Sanremo incorona Kwiatkowski”.

Il Corriere dello Sport apre con “Inter Eurostop”: contro il Torino non bastano Kondogbia e Candreva, Pioli ammette che ora qualificarsi in Champions sarà assai difficile. Di spalla, l’intervista ad Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo: “Io pronto per una big. La Roma? Un onore”. In taglio alto, l’attacco di Andrea Agnelli dopo il deferimento: “Rispettate la Juve”. In taglio centrale, l’altro anticipo della Serie A giocato ieri: “Milan, decide Mati Fernandez: Genoa KO”. In taglio basso: “L’Italia di Ventura ora è più giovane”, tra i convocati anche Meret e Spinazzola.

Prima pagina divisa in due per Tuttosport: a sinistra “Signori il Toro è tornato”; a destra “La Juve carica le stelle”. In taglio basso: “Montella pesca il jolly Mati”. Il punto sulla Premier League: “Il Chelsea è inarrestabile e Conte vola a più tredici”. L’editoriale odierno di Xavier Jacobelli: “Atalanta, record e Gasp 2020”. Sci, cala il sipario ad Aspen: “Goggia e Brignone ancora una gara per farci sognare”.

  • shares
  • Mail