Rassegna stampa martedì 21 marzo 2017: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 21 marzo 2017

“Buffon va a 1000” è il titolo d’apertura della Gazzetta dello Sport di oggi, martedì 21 marzo 2017: venerdì prossimo, nel corso di Italia-Albania, il numero uno della Juventus e della nazionale italiana taglierà il traguardo delle 1000 presenze con le prime squadre. In taglio alto: “Berardi vale 40 milioni”, partita l’asta per il fantasista calabrese, Inter in pole position, poi Milan, Juventus e Fiorentina. Di spalla, l’ennesima rivoluzione in casa Inter: Fenucci può essere il nuovo AD, si occuperebbe di stadio e ricavi. In taglio basso: “Da Belotti a Gagliardini, sboccia la Baby Nazionale”.

Il Corriere dello Sport apre con “Juve-Barca per Verratti”, ma per ora il Paris Saint Germain resiste. In taglio alto, la telenovela del rinnovo di Insigne: il fantasista dichiara di volere solo Napoli, ma aspetta una chiamata dal presidente De Laurentiis, l’ingaggio è il nodo principale. Di spalla, il ds della Lazio Igli Tare avvisa: “Italia, attenzione alla mia Albania”. In taglio basso, il dossier sul lunch match, che porta tanti soldi nelle casse del calcio italiano, ma non piace a Sarri e la Formula 1 con la Ferrari che “va forte grazie alle gomme”.

Tuttosport apre con un’intervista esclusiva a Miralem Pjanic: “La Juve ti migliora” dice il centrocampista bosniaco. Di spalla, il punto sul Torino e la statistica che fa discutere: Belotti è il calciatore più “picchiato” della Serie A. In taglio basso, le parole di Giampiero Ventura dal ritiro della nazionale italiana, l’ultimatum di Berlusconi ai cinesi per il closing Milan e l’intervista a D’Urbano, che dice: “Ora spazio ai team personali”.

  • shares
  • Mail