Rassegna stampa martedì 28 marzo 2017: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

La rassegna con le prime pagine dei quotidiani sportivi del 28 marzo 2017

La Gazzetta dello Sport di oggi, martedì 28 marzo apre con “Sarri d’oro, Max Eurostar, sfida totale”: nonostante Allegri sia l’allenatore che ha fatto più punti in tutta Europa, la Panchina d’oro 2016 va a Maurizio Sarri. Di spalla, a sinistra: stasera l’amichevole Olanda-Italia, “Verratti trequartista, Donnarumma dall’inizio”. Sul versante opposto, spazio ai motori con Vinales che ha azzeccato i pronostici del Montomondiale, Vettel e Ferrari in luna di miele dopo la vittoria in Australia. In taglio basso, le ultime sul closing del Milan: il 14 aprile si chiude, Mr Li stanzierà 100 milioni di euro per il prossimo mercato.

Il Corriere dello Sport apre invece con l’invito di Tavecchio ai club: “Serie A il 13 agosto”, il presidente federale e prossimo commissario della Lega Calcio sposa la richiesta di Ventura per agevolare la nazionale. In taglio alto, tre approfondimenti: la Juve pronta a investire 80 milioni su Verratti; la Roma che incontra il prossimo ds Monchi e il Milan che cambierà padrone a ridosso di Pasqua. In taglio centrale, Sarri che si gode la Panchina d’oro 2016: “Bello battere Allegri”, dice il tecnico toscano. In taglio basso, l’Under 21 di Di Biagio sconfitta in amichevole: vince la Spagna per 2-1.

Tuttosport apre con: “Bernardeschi sprint Juve”, i bianconeri vogliono aggirare la concorrenza dell’Inter, frenata dal Fair Play Finanziario. In taglio alto: l’Italia che gioca oggi in amichevole contro l’Olanda con Ventura nervoso per le parole di Sacchi; e ancora, le parole di Crespo su Belotti: “Il Gallo? Bomber da… pelle d’oca”. In taglio centrale: “Sarri batte Allegri. Ora doppia sfida sul campo”.

  • shares
  • Mail