Pattinaggio, Mondiali Helsinki 2017: Carolina Kostner ottava dopo il corto

Al comando c’è la russa Evgenia Medvedeva.

Il ritorno di Carolina Kostner sul palcoscenico iridato è stato un po’ al di sotto delle aspettative, a tradirla sono stati i passi, che solitamente sono uno dei suoi punti di forza. L’azzurra oggi si è esibita nel programma corto ai Mondiali di Helsinki 2017, ottenendo solo un ottavo posto. Sulle note di God of Thunder di Kitaro e Bonzo’s Montreux di John Bonham dei Led Zeppelin, Carolina ha ottenuto in totale 66.33 punti, di cui 32.44 per gli elementi tecnici e 33.89 per i components. La nota dolente è che il punteggio è molto più basso, di circa sei punti, rispetto a quanto fatto, con lo stesso programma, agli Europei di Ostrava, dove alla fine si classificò al terzo posto conquistando il bronzo.

E a proposito di Europei, la campionessa d’Europa in carica e campionessa mondiale uscente procede spedita verso una riconferma: la russa Evgenia Medvedeva è in testa dopo il programma corto con ben 79.01 punti: sulle note di The River Flows in You di Lorenzo de Luca e The Winter di Balmorhea ha ottenuto 42.10 per gli elementi tecnici e 36.81 per i components. Il punteggio della russa è più alto di quello ottenuto nel programma corto agli Europei vinti di recente, ma non è il miglior punteggio stagionale nella prima parte di gara, perché nel Grand Prix aveva ottenuto uno più alto.

Queste sono le prime dieci classificate del programma corto:
1) Evgenia Medvedeva (Russia) 79.01
2) Kaetlyn Osmond (Canada) 75.98
3) Gabrielle Daleman (Canada) 72.19
4) Anna Pogorilaya (Russia) 71.52
5) Karen Chen (Usa) 69.98
6) Maria Sotskova (Russia) 69.76
7) Ashley Wagner (Usa) 69.04
8) Carolina Kostner (Italia) 66.33
9) Wakaba Higuchi (Giappone) 65.87
10) Elizabet Tursynbaeva (Kazakistan) 65.48

Coppie di artistico: azzurri in finale


Nella gara delle coppie di artistico entrambe le coppie azzurre si sono qualificate alla finale. Nel programma corto Valentina Marchei e Ondrej Hotarek si sono esibiti su Seven Nation Army di The White Stripes e hanno ottenuto 71.04 punti (che è il nuovo record italiano), di cui 40.24 per gli elementi tecnici e 30.80 per i components, classificandosi al nono posto. Nicole Della Monica e Matteo Guarise hanno ottenuto 70.08 in totale e si sono piazzati all’undicesimo posto. Al comando troviamo i Wenjing Sui e Cong Han con 81.23 punti seguiti dai tedeschi Aliona Savchenko e Bruno Massot con 79.84.

Queste le prime undici coppie qualificate alla finale (in tutto sono in 16 ad accedere al libero):
1) Wenjing Sui e Cong Han (Cina) 81.23
2) Aliona Savchenko e Bruno Massot (Germania) 79.84
3) Evgenia Tarasova e Vladimir Morozov (Russia) 79.37
4) Xiaoyu Yu e Hao Zhang (Cina) 75.23
5) Natalia Zabiiako e Alexander Enbert (Russia) 75.23
6) Liubov Ilyushechkina e Dylan Moscovitch (Canada) 73.14
7) Meagan Duhamel e Eric Radford (Canada) 72.67
8) Alexa Scimeca Knierim e Chris Knierim (USA) 72.17
9) Valentina Marchei e Ondrej Hotarek (Italia) 71.04
10) Vanessa James e Morgan Cipres (Francia) 70.10
11) Nicole Della Monica e Matteo Guarise (Italia) 70.08

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail