Napoli, Zielinski: "Battiamo la Juve e riapriamo il campionato"

A Napoli con il passare delle ore sale la febbre in vista della doppia sfida contro la Juventus in programma all'inizio di aprile. Il polacco Piotr Zielinski pare non accusare la tensione, ma anzi è molto carico e sicuro dei mezzi a disposizione della propria squadra. Nonostante i 10 punti di ritardo in classifica, Zielinski è convinto di poter ancora riaprire la corsa Scudetto vincendo lo scontro diretto di domenica sera: "Vogliamo vincere, il campionato non è finito e si può riaprire. Stiamo vivendo bene questa settimana, stiamo preparando bene queste partite molto importanti per il campionato e per la Coppa Italia. Sentiamo la grande attesa, sappiamo che per il nostro pubblico è molto importante vincere. Vogliamo regalare una bella gioia alla nostra gente. Mi sto trovando bene, è bello lavorare con così tanti campioni. Spero che da qui alla fine io possa ancora dare tanto alla causa azzurra".

Zielinski pensa ad una clamorosa doppietta tra campionato e Coppa Italia, ribaltando il risultato della semifinale d'andata: "Crediamo alla finale, siamo una grande squadra e possiamo recuperare due gol". Tutto è possibile sotto la guida di Maurizio Sarri, fresco vincitore della Panchina d'Oro: "E' un premio meritato, sono felice che abbia vinto lui. Speriamo che potrà vincerlo nuovamente il prossimo anno. Dice che posso diventare il più forte d'Europa? Io devo migliorare ancora tanto. C'è il potenziale per diventare un centrocampista importante, ma ho da limare tante cose".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail