Infortunio Pjaca, il Prof. Mariani rassicura gli juventini: "Tornerà sui suoi livelli".

"Pjaca? Temo per il suo recupero, perché i giocatori che subiscono questo tipo di lesione, nel 45% dei casi, non tornano come prima". Questa dichiarazione del medico della nazionale croata ha fatto tremare i tifosi della Juventus. Oggi il giovane croato è stato operato a Villa Stuart dal Prof. Mariani che, al termine dell'intervento, ha espresso soddisfazione per il risultato ottenuto: "L'operazione è andata bene, oramai interventi di questo tipo stanno diventando di routine anche se non sono mai semplici".

Sempre Mariani ci ha tenuto a smentire il suo collega croato e la sua nefasta previsione sul futuro di Pjaca: "La carriera di Pjaca non sarà certo compromessa per questo infortunio, lo scopo dell’ortopedia sportiva è riportare un atleta allo stesso livello, nel passato ci sono degli esempi di calciatori che hanno vinto campionati del Mondo e scudetti. Il primo giocatore da me operato fu Aldair e dopo 6 mesi vinse il Mondiale quindi non bisogna preoccuparsi".

Poi Mariani ha anche rincarato la dose, specificando che per recuperare dopo un intervento come quello subito da Pjaca saranno necessari dai 4 ai 7 mesi: "Ognuno ha la sua esperienza in merito, il medico croato parlerà della sua esperienza croata e riporta un dato medio della Fifa fatto da un autore svedese. Credo comunque che la sua teoria sia inesatta. Nove su dieci tornano a giocare. Probabilmente il calciatore resterà fermo 6 mesi, il recupero in molti casi è soggettivo. Se saranno 4 o 7 l’importante è che lui segua un protocollo riabilitativo ben definitivo. Il ragazzo era teso oggi e lo era anche ieri, è chiaro che gli dispiace aver avuto questo infortunio, chiunque di noi si sarebbe demoralizzato, ma penso sia normale. Posso però assicurare a tutti i tifosi della Juve che Pjaca tornerà sui suoi livelli".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail