Barcellona B vince 12-0 ma ora si parla di combine

Fermato il tecnico italiano Filippo Vito di Pierro?

Barcellona B-Eldense finisce nel mirino delle autorità spagnole. La gara di Segunda B spagnola aveva fatto molto rumore poiché era terminata con l’insolito punteggio di 12-0. Ora, secondo quanto riferiscono diverse fonti di stampa, come Gazzetta.it e Sportmediaset, in Spagna temono la gara sia stata combinata ed è per questo motivo che Filippo Vito di Pierro, allenatore italiano dell’Eldense, sarebbe stato fermato appunto dalla polizia.

A lanciare l’allarme pare sia stato lo stesso presidente dell’Eldense, David Aguilar, che avrebbe denunciato possibili scommesse illegali. Nel chiedere l’inchiesta, il numero uno del club spagnolo ha anche sospeso tutti i calciatori della prima squadra. Nessun provvedimento, per ora, nei confronti del tecnico Di Pierro, che è stato assunto dopo che un gruppo di investitori italiani capeggiati da Nobile Capuani ha assunto il controllo del club di Elda (Alicante), nel mese di gennaio.

Il presidente Aguilar ha raccontato a "El Pais" di avere presentato una denuncia formale contro gli investitori italiani, che sarebbero a suo dire coinvolti proprio nella presunta combine della partita persa per 12-0 contro il Barcellona B. Ad alimentare i sospetti, il fatto che un giocatore dell’Eldense si sia rifiutato sabato scorso di scendere in campo. Il calciatore in questione è Cheikh Saad, che interrogato sul perché non sia voluto scendere in campo, avrebbe affermato che 4-5 suoi compagni si erano messi d’accordo per perdere contro il Barcellona B con il larghissimo punteggio.

barcellona b eldense 12-0

  • shares
  • Mail